Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Lancia Thema è Auto Ufficiale della mostra del cinema di Venezia


Lancia Thema è Auto Ufficiale della mostra del cinema di Venezia
02/09/2011, 11:09

Per la 68. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, di cui Lancia è main sponsor per il sesto anno consecutivo, il marchio mette a disposizione dell'organizzazione una flotta di Lancia Thema che accompagnerà personalità e stelle del cinema sul red carpet e nei loro spostamenti al Lido.

È il primo debutto ufficiale della nuova ammiraglia globale che unisce il meglio di due culture industriali: le dimensioni, la personalità, le prestazioni tipicamente americane con l'eleganza, il comfort, il lusso degli interni delle grandi Lancia. Non poteva che essere Venezia il luogo ideale per questa première: la splendida città lagunare è un'icona nazionale con l'anima internazionale, è l'essenza della bellezza e della classe italiana e al tempo stesso una porta aperta verso il mondo.

La partecipazione della nuova Thema, in qualità di Auto Ufficiale della manifestazione cinematografica, consolida il legame storico tra Lancia e il cinema, un naturale territorio di comunicazione per un marchio che condivide gli stessi valori di fascino, emozione, cultura e bellezza, oltre ad abbracciare un pubblico eterogeno per età, professione e gusti. È quindi un rapporto molto stretto come dimostrano sia la partecipazione diretta di alcune vetture Lancia in pellicole famose - tra queste ricordiamo "I soliti ignoti" del 1958, "Il sorpasso" del 1962, "Un uomo e una donna" del 1966, "Profondo rosso" del 1975 e "Pour la peau d'un flic" del 1981 - sia il supporto che, dal 2006, il marchio assicura ai principali festival cinematografici, quelli che si distinguono per classe e stile, per importanza e internazionalità. Senza contare che dal 2008 proprio Lancia Delta è Auto Ufficiale delle rassegne cinematografiche più prestigiose, oltre che protagonista di suggestivi spot pubblicitari con Richard Gere e dell'efficace placement nel film "Angeli & Demoni".

Come la prima Thema del 1984, la nuova berlina alto di gamma affronta il più difficile, ma anche il più prestigioso, dei segmenti con l'ambizione di offrire una vera alternativa. L'obiettivo è soddisfare la domanda di una tecnologia meno fredda di quella fin qui offerta in questa fascia di mercato, la richiesta di maggior calore, maggiore artigianalità, maggiore temperamento. È qui che s'inserisce Lancia Thema, la nuova ammiraglia che nell'impiego di tutti i giorni trasforma il concetto di semplice "mezzo di trasporto" in un'esaltante esperienza di viaggio, perché un "grande viaggio" non è fatto solo di partenza e arrivo, ma è un susseguirsi di emozioni e scoperte lungo il tempo che scorre.

Commercializzata a partire da ottobre in tutte le concessionarie europee, Lancia Thema è disponibile in tre allestimenti - Gold, Platinum ed Executive - e tre motorizzazioni: il benzina 3.6L V6 da 286 CV con cambio automatico a 8 rapporti e i diesel 3.0L V6 da 190 CV e 239 CV, entrambi dotati di cambio automatico a 5 rapporti.

Alla kermesse veneziana sarà presente anche la nuova Lancia Ypsilon, la "mini ammiraglia" che in soli 3,84 metri concentra il meglio dello stile italiano, dell'innovazione e del rispetto ambientale e che, per la prima volta, viene proposta con 5 porte per accogliere con maggiore comodità gli amanti dello charme, dell'eccellenza tecnologica e dell'unicità stilistica Lancia. Dunque, i modelli Thema e Ypsilon rappresentano i due estremi della gamma premium più ampia al mondo che va dal segmento B a quello dei Large MPV. Infatti, Lancia è l'unico marchio ad offrire stile, qualità e distintività dalla city-car all'ammiraglia; l'unico marchio ad assicurare un'eleganza calda, all'italiana, ovunque ci sia mercato, inclusi i classici segmenti di volume; l'unico marchio a fare del lusso non un privilegio, ma un diritto, a proporre una esclusività che non intimidisce, ma seduce.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©