Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Lavoro, domani IDV campania incontra dipendenti Fiat ed ex Siemens


Lavoro, domani IDV campania incontra dipendenti Fiat ed ex Siemens
27/01/2011, 16:01

“L’Italia dei Valori della Campania si schiera dalla parte dei lavoratori e contro l’attacco della dirigenza Fiat alla contrattazione collettiva nazionale, per un radicale cambiamento sia nella politica economica che nella classe dirigente del nostro Paese e della nostra regione”.
Ad affermarlo, e’ Valentina Botta, responsabile regionale del dipartimento Lavoro e Welfare Idv Campania nell’annunciare l’adesione e la partecipazione del partito allo sciopero generale di categoria indetto dalla Fiom, domani 28 gennaio 2011, a Pomigliano d’Arco (Na), “luogo simbolo delle lotte dei lavoratori Fiat, per sostenere le ragioni del diritto inviolabile al lavoro e dei diritti fondamentali di liberta’ e di dignita’”, al quale interverranno esponenti regionali e nazionali del partito, come l’on. Luigi De Magistris, il sen. Lorenzo Diana, l’on. Anita Sala.
“Nella nostra regione, piu’ che altrove, e’ forte il morso della crisi e risulta improcrastinabile la predisposizione di un piano industriale che affronti sistematicamente le questioni dell’impresa, del lavoro e dell’occupazione. Colpevole sono, dunque, l’assenza di una politica industriale da parte del governo nazionale e l’inerzia della Regione, in proposito”.
A seguire (ore 12.30), una delegazione del partito, composta dagli onorevoli Nello Formisano, Luigi De Magistris, dal sen. Lorenzo Diana, dal capogruppo in Consiglio regionale, Eduardo Giordano, dal segretario Pino Crispino e da Pino Riccio, incontrera’, a Marcianise, i lavoratori di Competence Emea (ex Siemens), su cui penda il rischio della perdita del posto di lavoro, in presidio permanente davanti allo stabilimento.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©