Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Lavoro, Tavella: "da SMA decisione assurda e irresponsabile"


Lavoro, Tavella: 'da SMA decisione assurda e irresponsabile'
06/04/2012, 10:04

Napoli, 6 aprile - "La decisione assunta dalla Sma di non pagare lo stipendio di marzo è assurda e irresponsabile ed è stata comunicata il venerdi di Pasqua al solo fine di usare il bisogno dei lavoratori per fare pressione sulla Regione ed ottenere così un ulteriore contratto milionario". E' quanto afferma il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella. "La storia oramai decennale della Sma - secondo Tavella - va definitivamente interrotta e il sindacato non ha alcuna intenzione di offrire sponde ad una politica aziendale spregiudicata che continua a 'ricattare' l'ente Regione utilizzando il bisogno di centinaia di persone".
"La Regione - aggiunge Tavella - ci dica definitivamente come intende uscire fuori da una condizione di soggezione nei riguardi di una azienda che ha fin qui dimostrato di non puntare nè sull'efficienza, nè sull'innnovazione, nè sul mercato, ma di guardare unicamente a rapporti pseudopolitici che hanno fruttato in questi anni milioni e milioni di euro ad un gruppo imprenditoriale che continua ad utilizzare metodi inaccettabili e irriguardosi nei confronti dei lavoratori e del sindacato".
"La Cgil - conclude Tavella - metterà in campo, fin dalle prossime ore, tutte le iniziative possibili affinché non solo sia esaudita la richiesa dello stipendio, ma si chiarisca definitivamente il ruolo della società e si superi una condizione di precarietà guardando al futuro di centinaia lavoratori impegnati in un settore di grande importanza, come quello della tutela ambientale e della prevenzione degli incendi boschivi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©