Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

La ricerca è stata effettuata su 15mila adulti

Le carote riducono i rischi di mortalità


Le carote riducono i rischi di mortalità
18/05/2011, 20:05

Un gruppo di ricercatori del Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta (USA) ha posto l'attenzione sull'alfa carotene, contenuto in particolare nelle carote, in piselli, fagiolini, zucca, broccoli, albicocche e altri tipi di frutta e ortaggi.
Lo studio pubblicato da Archives of Internal Medicine effettuato su 15mila adulti sottoposti a valutazione medica e al prelievo di sangue rivela che i livelli plasmatici di alfa carotene sono inversamente associati con il rischio di mortalità.
I ricercatori hanno notato un particolare legame tra questo carotenoide e le malattie cardiovascolari e i tumori. L'alfa carotene , dunque, oltre ad essere un potente antiossidante, risulta più efficace del beta carotene nell'inibire la crescita di cellule tumorali.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©