Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

La nuova opportunità della 888.it

L’Italia preferisce le slot machine al Lotto


L’Italia preferisce le slot machine al Lotto
29/01/2013, 11:24

Gli Italiani non sono più un popolo di scommettitori. E’ quello che si evince dagli ultimi conti fatti dal Ministero del Tesoro: l’anno scorso gli introiti derivanti dalle lotterie e i giochi hanno subito un forte calo pari all’incirca al 6% rispetto al 2011 (quasi 800 milioni di euro in meno).
In particolare, il MEF afferma che “le entrate relative ai giochi nel periodo gennaio-novembre 2012 si riducono complessivamente del 6,3% (798 milioni di euro in meno). Tra queste si evidenzia l’andamento positivo delle lotterie istantanee (+0,5%, pari a +7 milioni di euro) e delle entrate derivanti dagli apparecchi e congegni di gioco (+2,0%, pari a +70 milioni), mentre risultano in calo le entrate relative ai proventi del lotto (-8,9%, pari a -554 milioni di euro)”.

Dal 2003 al 2011 il Superenalotto ha perso un quarto delle entrate, “Win for Life”, il noto gioco di scommesse, ha subito un calo del 75%, le scommesse sui cavalli hanno perso un 20% degli introiti e addirittura anche il gettonatissimo “Gratta e Vinci” ha registrato un calo del 15%.

Tuttavia se le lotterie hanno perso il loro fascino sugli scommettitori italiani, non diminuisce il numero dei giocatori d’azzardo. Infatti si registra un aumento dei giocatori appassionati di video slot machine, videopoker, videolottery e in generale del gioco d’azzardo online, che garantisce una maggiore privacy e risulta agli utenti più rapido e facile. Solitamente non si puntano grosse cifre, ma spesso le puntate vengono ripetute molte volte nel corso della giornata.

Pare che lo Stato, che aveva investito migliaia di euro in spot pubblicitari sul Lotto e i suoi “derivati”, non abbia ottenuto il ritorno economico sperato e che dunque abbia perso la sua “scommessa”. Infatti, da quello che si evince dall’ultima indagine, i nuovi giocatori e scommettitori italiani risultano invece più interessati ai video poker e ai video slot machine.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©