Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Londra e le PMI Italiane: Springboard 2011


Londra e le PMI Italiane: Springboard 2011
15/11/2011, 10:11

la Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito, in collaborazione con Banco Popolare e Belluzzo & Associati, e con il supporto di UK Trade & Investment e Unioncamere Veneto, ha organizzato, l’ 11 novembre 2001, un seminario per onorare le PMI italiane. L’evento si è tenuto presso la prestigiosa Church House di Westmister dove si è concluso con una cena di gala. Il panel di speaker ha compreso Michele Bauli, Bauli, Annamaria Moretto, Laica, Ettore Nicoletto, Santa Margherita, e Riccardo Lodigiani, Reply, oltre a Banco Popolare, London & Partners, Luigi ed Alessandro Belluzzo, Belluzzo & Associati e Verona Fiere. Presente al prestigioso evento anche la SMS Engineering rappresentata dal Vice Presidente, Massimiliano Canestro. Eccellente l’organizzazione e la gestione della manifestazione da parte del Presidente della Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito, Leonardo Simonelli e del suo staff.


UK-ITALY SPRINGBOARD 2011: SMS ENGINEERING IN GIURIA, BIT4ID FINALISTA
Presso la Fondazione CRT, Via XX Settembre 31, a Torino il 10 Novembre, si e' svolta la finale della seconda edizione di UK-Italy Springboard, una "entrepreneur challenge" promossa in partnership con SETSquared per offrire alle startup italiane più innovative e ad alto potenziale di crescita una reale opportunità di sviluppo internazionale. Il primo premio prevede infatti l’incubazione di sei mesi presso uno dei cinque acceleratori/business centres di SETSquared seguiti da "mentors" esperti, con la possibilità di usufruire delle strutture e dei servizi dell’incubatore, partecipare ad eventi di funding e accedere allo US network per una crescita internazionale del proprio business. Fra le novità della seconda edizione, lo UK-Italy Springboard Bootcamp, un training intensivo di due giorni Tenutosi a fine settembre presso il Consolato Britannico di Milano a cura di due tutors britannici esperti che hanno preparato le aziende a presentarsi davanti agli investitori spiegando le dinamiche del mercato VC britannico. Altra novità di quest’anno, l’inserimento di un premio per il secondo classificato ovvero la partecipazione a London Camp, una settimana di business coaching nella capitale britannica organizzata da FinC, the Finance Channel del Politecnico di Milano in collaborazione con UKTI e London Business School. La finale di UK-Italy Springboard si è aperta alle ore 9 di giovedì 10 novembre nella Sala Consiglio della Fondazione CRT alla presenza del Segretario Generale Angelo Miglietta e dell’ Ambasciatore Britannico in Italia Christopher Prentice (in foto mentre riceve una scultura dell'Artista Raffaela Russo da Massimiliano Canestro). Nel corso della giornata le aziende selezionate, tra cui la BIT4id di Città della Scienza, sono state invitate a effettuare il loro "elevator pitch" di fronte a una giuria italo-britannica che ha visto riuniti esperti di innovazione, dell’industria, imprenditori ed investitori, quali Zaira Burlo di Selex-Galileo, Massimiliano Canestro di SMS Engineering, Oliver Rothschild della Oliver Rothschild Corporate Advisors e Rob Mocatta, UK Business Angel e Entrepreneur.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©