Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Lunedì 12 Dicembre a Napoli la Presentazione del Premio Emilio Schuberth


Lunedì 12 Dicembre a Napoli la Presentazione del Premio Emilio Schuberth
10/12/2011, 08:12

Lunedì 12 Dicembre alle ore 11 presso l’aula Giancarlo Siani della Scuola di Giornalismo dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli (Via Suor Orsola 10)

si svolgerà la presentazione del progetto “ModArte - Emilio Schuberth” e del Premio Emilio Schuberth, un premio dedicato ai creativi e alle aziende partenopee d’eccellenza nel settore della Moda e dell’Artigianato.

Alla presentazione prenderanno parte l’assessore alla cultura della Regione Campania Caterina Miraglia, il Presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, il Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni, il Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, Lucio d'Alessandro e il Direttore creativo della Maison Emilio Schuberth, Elena Perrella, docente di Comunicazione della Moda all’Università Suor Orsola Benincasa.

L’incontro sarà coordinato dal giornalista ed esperto di strategie comunicazione per le aziende della moda Roberto Race.

La presentazione del Premio, che sarà introdotta da un suggestivo filmato sul maestro Emilio Schuberth, prevede anche l’annuncio del Comitato d’onore del premio e del Comitato Tecnico Scientifico presieduto dal sociologo Domenico De Masi e composto da alcuni dei massimi esponenti della moda, della cultura, del giornalismo, del cinema, della politica e dell'imprenditoria legati al Mezzogiorno.

“Si tratta di illustri personalità – spiega Elena Perrella, direttore creativo della Maison Emilio Schuberth - che saranno chiamate a sostenere in quest’iniziativa la valorizzazione e il rilancio di quel “savoire fare d’eccellenza” di creativi/artigiani che negli anni '50 dell'immediato dopoguerra e della “dolce vita” fecero apprezzare la moda e l’alta sartoria napoletana a celebrità, principi e sovrani di tutto il mondo. La presenza di questi personaggi contribuirà a marcare l’importanza del Premio Emilio Schuberth che, legando pubblico e privato, punta sulle giovani generazioni per la crescita del tessuto imprenditoriale , artigianale e culturale della filiera Moda-Artigianato partenopea. L’evento, in coincidenza con i 150 anni dell’unità d’Italia e i 60 anni dalla nascita dell’Alta Moda italiana, sarà, inoltre, la circostanza ottimale per riscoprire il senso d'appartenenza dell’eccellenza creativa napoletana all'identità nazionale, partendo proprio dalla moda.

Il progetto “ModArte - Emilio Schuberth” è nato con l’obiettivo di coinvolgere istituzioni, aziende e i giovani dei maggiori centri di formazione attivi sul territorio di Napoli e Provincia nel comparto Moda, Costume e Artigianato, per tener vivo il nome e l’esempio del leggendario couturier napoletano Emilio Schuberth, universalmente riconosciuto come il “padre fondatore” dell’Alta Moda Italiana e contribuire, nel contempo, a valorizzare l'eccellenza creativa del settore Moda-Artigianato da sempre da sempre altamente identificativa dell’immagine e della cultura del capoluogo campano. ”

L'Università Suor Orsola Benincasa, la Camera di Commercio e la Provincia di Napoli partecipano sinergicamente al progetto “ModArte” ideato dalla Maison Emilio Schuberth e dall’associazione L.A.R.S. Onlus ed hanno promosso molteplici iniziative per realizzarne le finalità tra cui il Premio Emilio Schuberth dedicato ai creativi e alle aziende partenopee d'eccellenza nel settore della Moda e dell’Artigianato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©