Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Mac Legno Sud: appuntamento alla seconda edizione


Mac Legno Sud: appuntamento alla seconda edizione
25/06/2012, 12:06

Si è conclusa con una qualificata partecipazione di pubblico la prima edizione di “Mac Legno Sud”, fiera internazionale di settore che per tre giorni, dal 22 al 24 giugno, si è tenuta presso il centro fieristico ”Fiere della Campania” di Ariano Irpino. Negli spazi espositivi della kermesse sono state ospitate aziende appartenenti all’intera filiera produttiva del legno provenienti da tutto il territorio nazionale e anche dall’estero. Impiantistica, macchine, utensileria, prodotti finiti, pavimenti, prefabbricati, tetti, tutto quanto precede e segue la lavorazione del legno, oltreché le strumentazioni collaterali più innovative, è stato oggetto dell’interesse dei visitatori della fiera. Hanno partecipato all’evento Falegnami, serramentisti, imprese di costruzione, ingegneri, architetti, geometri, periti, agenti di commercio e altri professionisti del settore, visitando gli stand e presenziando ai momenti di formazione previsti dal programma, quali l’incontro tecnico “Strutture in Legno. Le opportunità ad esse connesse”, organizzato dal Comitato Interregionale dei Geometri e dei Geometri Laureati della Campania e del Molise, e il convegno “Professionisti del legno in formazione: le opportunità offerte da Fonditalia”, organizzato dal Fondo Paritetico Interprofessionale per la Formazione Continua. Da segnalare anche la presenza, tra i visitatori, di famiglie interessate all’acquisto di prodotti finiti, giunte in fiera per valutare il lavoro dei piccoli artigiani che hanno esposto in fiera le loro opere. Confermate, dunque, le aspettative espresse alla vigilia dell’inaugurazione: dopo l’exploit di “Sud con Gusto”, l’evento inaugurale che ha visto la presenza di circa 20.000 visitatori, e il successo di “Bimbo Days”, l’unica fiera regionale dedicata all’infanzia, ad essere protagonista è stato uno dei comparti ritenuti strategici per il rilancio dell’economia locale e nazionale. La lavorazione del legno, infatti, vanta un’antica tradizione soprattutto sul territorio irpino, che per sua stessa natura è vocato a quest’attività. La fiera “Mac Legno Sud” è stata quindi l’occasione per proiettare l’Irpinia e tutto il Sud Italia in uno scenario internazionale, un momento non solo espositivo, ma anche un appuntamento ricco di spunti, capace di innescare un dibattito professionale e offrire uno sguardo a 360° sul settore del legno. Un appuntamento che si ripeterà l’anno prossimo e grazie al quale “Fiere e Congressi”, la società di Francesco Lo Conte, incaricata della gestione del centro fieristico vuole confermare il suo importante obiettivo: far diventare “Fiere della Campania” un punto di riferimento nel panorama fieristico del Sud Italia.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©