Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

La Leader degli industriali bacchetta la maggioranza

Marcegaglia:"Governo si concentri su crescita e occupazione"


Marcegaglia:'Governo si concentri su crescita e occupazione'
15/09/2010, 18:09

BREGANZE (VICENZA) - Per Emma Mercegalia, il miglior modo per tirare fuori dal pantano della crisi il paese, è quello di dare nuova e vigorosa forza ai contratti aziendali al fine di "unire veramente la produttività con salari maggiori, che sono poi i due problemi che ha in questo momento l'Italia".
Marcegaglia, al termine dell'inaugrazione del nuovo stabilimento "Unico Diesel" di Breganze, chiarisce anche agli imprenditori che nutrono non pochi dubbi su questo nuovo modello d'impresa che "ci sono dei settori che già li applicano, come ad esempio il mondo dell'edilizia. Ognuno se li può organizzare come vuole".
"Certo -
ha poi concluso la numero uno di Confindustria - all'interno del territorio ci sono aziende che vanno bene, altre meno. Ma il vero incontro tra produttività e salario lo si fa nella singola azienda, e se queste sono troppo piccole non siamo contrari al fatto che si mettano assieme per negoziare con il sindacato".
La leader degli industriali, inoltre, non ha colto l'occasione per rivolgere una critica abbastanza marcata nei confronti dell'esecutivo; ricordando infatti che"i conflitti personali, un governo che forse non ha più la maggioranza non aiutano ad avere una concentrazione sui temi veri come il lavoro, l'occupazione, la crescita. Il nostro richiamo come Confindustria è continuo: basta litigare, basta occuparsi di beghe interne, occupatevi della crescita, del problema fiscale, di quello dell'occupazione e di ridurre la burocrazia. Facciamo le riforme serie che servono al Paese".
A quel punto la domanda è d'obbligo: e se per caso il centrodestra perdesse la maggioranza? Risposta semplice:"Il governo deve comunque andare avanti"

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©