Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Marsiglia: "OPEC prudente, cautela in previsione di nuove azioni"


Marsiglia: 'OPEC prudente, cautela in previsione di nuove azioni'
15/12/2011, 16:12

Atteso esito per il 160esimo Vertice OPEC dopo lo scorso Giugno, i paesi produttori di petrolio hanno deciso di adottare una linea di prevenzione e cautela, alzando l'output produttivo di immissione sul mercato di greggio in attesa che la Libia ritorni a livelli pre-conflitto, questo sta a significare cautela in previsione di possibili nuove azioni e situazioni politiche di alcuni paesi membri del Cartello - queste le parole del Presidente della FederPetroli Italia - Michele Marsiglia a margine del Vertice tenutosi a Vienna, continua Marsiglia - abbiamo atteso la decisione del Cartello per confrontare e riscontrare le politiche da noi intraprese e il sentiment dei mercati a cui abbiamo assistito in questi mesi. Nonostante le voci che nell'area euro e in altri continenti vi sia un surplus di prodotto, la decisione di alzare la produzione indica ben altro e se l'OPEC ha deciso una strategia di copertura ci fa ben riflettere che ancora i! l mercato potrà subire degli shock in seguito alla congiuntura delle economie emergenti e della situazione non ben delineata di alcuni paesi mediorientali. Ci attendiamo oscillazioni del prezzo del barile per poter poi giungere ad un assestamento non prima di metà 2012 - conclude Marsiglia dopo la visione dell'andamento dei mercati borsistici a chiusura del Vertice di Vienna.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©