Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Master beni confiscati, incontro a Casal di Principe


Master beni confiscati, incontro a Casal di Principe
02/05/2011, 14:05

Giovedì 28 aprile 2011 a Casal di Principe si è tenuto un importante momento di confronto tra gli iscritti al Master di 1° Livello in Promozione, valorizzazione e riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata e i rappresentanti del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dello stesso Master.

I ragazzi sono stati accolti dall'amministratore delegato del consorzio Agrorinasce Giovanni Allucci, dal segretario generale della Fondazione Pol.i.s. Enrico Tedesco e dalla responsabile dell'Area Beni Confiscati della stessa Fondazione Sara Masic.

Prima dell'incontro con il CTS, teso a fare il punto della situazione al termine del programma puramente teorico, gli iscritti sono stati condotti presso i beni confiscati del Casertano sui quali dovranno effettuare gli stage ed hanno potuto degustare gli ottimi prodotti realizzati dalla cooperativa NCO (Nuova Cucina Organizzata), che ha sede a San Cipriano d'Aversa.

Il Master, finanziato dalla Fondazione per il Sud, è promosso dall'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa in collaborazione con la Fondazione Pol.i.s. ed in partenariato con l'associazione Libera e i consorzi Agrorinasce e S.O.L.E..

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©