Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Ecco le tracce uguali per tutti gli indirizzi

Maturità:Ungaretti e Warhol protagonisti della prima prova

Al via gli esami con 495.771 studenti sui banchi

Maturità:Ungaretti e Warhol protagonisti della prima prova
22/06/2011, 09:06

ROMA - Maturità partita con 495.771 studenti, di cui 24.911 privatisti, sui banchi, questa mattina impegnati con la prova d’italiano uguale per tutti gli indirizzi. I ragazzi avranno a disposizione 6 ore per ultimare i loro elaborati. Vocabolario alla mano e tanta concentrazione per gli studenti italiani alla prova con l’esame della svolta formativa. I maturandi possono scegliere tra l’analisi del testo letterario, la produzione di un saggio breve o di un articolo di giornale, il tema di argomento storico o di attualità. Per l’analisi del testo: “Lucca”, una poesia di Ungharetti; per il saggio breve “Amore odio, passione” proponendo come documenti tre dipinti: “Il bacio” di Klimt,”Ettore e Andromaca” di De Chirico e “Gli amanti” di Pablo Ricasso, con brani di Verga, D’Annunzio e Svevo; per quanto concerne l’ambito socio-economico “Siamo quello che mangiamo?”; nell’ambito scientifico Enrico Fermi e l’attualissimo tematica circa “Le energie che cambiano il mondo”; “Destra e sinistra” è il confronto in ambito storico partendo da alcuni autori che ne analizzano le caratteristiche. Si richiede ai ragazzi di analizzare gli anni ’70 nel tema storico. “Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti”: è la frase di Andy Warhol dala quale prendere spunto, invece, per analizzare il valore attribuito alla fama effimera nella società moderna. Ad esaminare gli elaborati della prova di questa mattina e quelli delle prove successive, 12.373 presidenti di commissione e 42.483 commissari d’esame. Domani sarà la volta della seconda prova che differenzia in base ai vari indirizzi: latino per il liceo classico, matematica per il liceo scientifico, lingua straniera per il liceo linguistico, pedagogia per il liceo pedagogico, disegno geometrico, prospettiva e architettura per il liceo artistico, economia aziendale per l’istituto tecnico commerciale, costruzioni per l’istituto tecnico per geometri, tecnica turistica per l’istituto tecnico per il turismo, alimentazione per l’istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione, tecnica amministrativa per l’istituto professionale per i servizi sociali e macchine a fluido per l’istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche. Nel settore artistico la seconda prova ha carattere progettuale da svolgersi in tre giorni.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©