Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Maxime Picat sostitutisce Vincent Rambaud come Direttore Generale del Marchio Peugeot


Maxime Picat sostitutisce Vincent Rambaud come Direttore Generale del Marchio Peugeot
05/09/2012, 17:45

Vincent Rambaud, Direttore Generale del Marchio Peugeot, ha deciso, per motivi personali, di lasciare il gruppo e dare un nuovo corso alla sua vita professionale. Maxime Picat, attuale direttore generale di DongFeng Peugeot Citroën Automobiles in Cina, prenderà il suo posto all’inizio di ottobre 2012.

 Vincent Rambaud ha dato il suo contributo di conoscenze e di esperienza al gruppo PSA Peugeot Citroën per 10 anni. In precedenza, aveva ricoperto le posizioni di Amministratore Delegato prima alla Panhard & Levassor e poi alla Gefco. Nel 2007, era stato nominato Direttore America Latina per il gruppo PSA Peugeot Citroën e poi, nell’aprile 2010, Direttore Generale del Marchio Peugeot.

 Maxime Picat è Direttore Generale di DongFeng Peugeot Citroën Automobiles (DPCA) dal gennaio 2011, dopo avere ricoperto il ruolo di vice-amministratore delegato da agosto 2008 a gennaio 2011. Sotto la sua direzione, sono state sviluppate gamme moderne per i due marchi, Peugeot e Citroën, adattate al mercato cinese, con veicoli progettati e prodotti localmente.  Contemporaneamente, è aumentata la velocità di installazione degli impianti industriali. In tal modo, Maxime Picat ha sviluppato con successo la joint venture con DongFeng, da un punto di vista industriale e commerciale. Tra il 2008 e il 2011, le vendite di DPCA sono più che raddoppiate.

Maxime Picat, 38 anni, ingegnere civile laureato all’Ecole des Mines a Parigi, è entrato a far parte del Gruppo nel 1998. Ha una profonda esperienza industriale: dopo avere ricoperto vari ruoli nella produzione a Mulhouse, è diventato Direttore della produzione nello stabilimento di Sochaux prima di essere nominato Direttore del sito di produzione di Wuhan nel novembre del 2007.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©