Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Mazda e l’arte Contemporanea al Fuorisalone di Milano


Mazda e l’arte Contemporanea al Fuorisalone di Milano
02/04/2013, 17:23

Roma, 2 Aprile 2013. Il Design è indubbiamente un elemento centrale della tendenza Mazda nei confronti dell’auto, spiccatamente Defy Convention. Per celebrare il suo impegno nei confronti della bellezza funzionale – come largamente dimostrato dal pluripremiato tema di design della sua nuova generazione di vetture  “KODO – Soul of Motion” - Mazda partecipa a Milano al Fuorisalone 2013 con una serie di eventi dedicati al Design, nella settimana dal 9 al 14 Aprile. Come palcoscenico Mazda ha allestito, già dall’inizio dell’anno, una location speciale sita proprio nel cuore “trendy” della metropoli Milanese, il MACS (Mazda Con-temporary Space) all’interno del quale la parte della padrona di casa è affidata alla nuova Mazda6 con le sue linee mozzafiato, figlie proprio del tema KODO.

 

Situato nell’elegante distretto di Via Tortona, il Mazda Con-Temporary Space (MACS) è stato concepito e realizzato come un spazio culturale per presentare espressioni di arte contemporanea e di design nelle forme più svariate. Fin dalla sua inaugurazione in Gennaio, il MACS ha ospitato numerose mostre di artisti Italiani, aventi tutte come tema centrale di ispirazione il “movimento”, l’elemento che identifica il design Kodo, il “soul of motion”. La nuova Mazda6 – nuovo fiore all’occhiello di Mazda – è stata una presenza “permanente” all’interno del MACS nel periodo delle mostre, che proseguirà fino alla fine di Aprile.

 

Durante il Fuorisalone di Milano, il MACS ospiterà la mostra Forma Fluens dell’artista Giuliana Cunéaz. Realizzata appositamente per il MACS, questa esposizione utilizza installazioni video in 3D e HD, come pure schermi dipinti, sculture, fotografie e disegni che hanno il potere di trasportare il visitatore in un affascinante percorso virtuale, quasi un viaggio attraverso un paesaggio  in continua metamorfosi che esplora – tra l’altro – vari aspetti del mondo scientifico, come ad esempio le nanotecnologie.

 

 

“Il mio desiderio di approfondire e quasi catturare questo tipo di processi di trasformazione dinamica ha molti aspetti in comune con l’approccio Mazda, che va ben oltre la semplice operazione di disegnare vetture – ha dichiarato l’Artista.  “E’ qualcosa che prevede l’uso del tema di design Kodo per creare vetture in cui estetica e tecnologia siano unite in un disegno complessivo che raggiunge nuovi livelli di armonia ed emozione.”

 

 

Cos’è il Fuorisalone

Il Fuorisalone dà l’opportunità ad artisti, aziende e altri tipi di organizzazioni di presentare i propri lavori di design e installazioni nelle numerose location di vario tipo sparse per la città di Milano. Si svolge parallelamente al “Salone del Mobile”, una mostra espositiva di arredamento, che viene organizzata ogni anno fin dal 1961; il Salone del Mobile rappresenta il più grande e più importante evento di questo tipo nel mondo, con oltre 2.500 espositori e circa 300.000 visitatori, che arrivano nel quartiere fieristico di Milano.

 

Cosè “KODO – Soul of Motion”

Sviluppato sotto la guida di Ikuo Maeda, Responsabile Globale Mazda per il design, il pluripremiato tema di design “KODO – Soul of Motion” è stato ispirato dai movimenti degli animali selvaggi. KODO rappresenta  l’apice della forma del movimento, pieno di energia ed emozione, e rappresenta alla perfezione l’intento di Mazda di realizzare vetture incredibilmente moderne ma che siano allo stesso tempo funzionali e pienamente in linea con il gusto attuale dei guidatori.

I successi e i riconoscimenti collezionati finora da KODO hanno visto il premio Europeo per il Design 2012 assegnato da Auto Bild al SUV compatto Mazda CX-5, il primo modello di produzione ad interpretare “sul campo” i temi del design KODO. Mazda Takeri, il concept che è stato utilizzato come base di partenza per la realizzazione della nuova Mazda6, si è aggiudicato il primo posto nel German Design Council’s Automotive Brand Contest 2012, vategoria “Concept car”.

 

 

 

Mostra al MACS durante la Design Week

Titolo:                       Forma Fluens

Artista:                      Giuliana Cunéaz

Curatori:                   Fortunato D’Amico e Barbara Carbone

Location:                  Mazda Con-Temporary Space (MACS), Via Tortona 9 (ingresso anche da Via Forcella 3), 20136 Milano

Durata:                      9-14 Aprile 2013

Inaugurazione        Martedì, 9 Aprile – 18h30

Orario di apertura 9 Aprile: 10h00 – 20h00

10-11 Aprile: 14h00 – 20h00

12-13 Aprile: 10h00 – 23h00

14 Aprile: 10h00 – 20h00

Ingresso:                  Libero

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©