Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Prevista il 18 febbraio l'apertura del nuovo centro retail

McArthurglen outlet: nuova apertura a Marcianise


.

McArthurglen outlet: nuova apertura a Marcianise
24/09/2009, 17:09

McArthurglen, leader mondiale nel settore dell’outlet d’alta moda, dopo aver aperto i suoi meravigliosi centri ad Alessandria, Firenze, Roma e Venezia, decide di investire anche in terra di lavoro e, più precisamente, nella città di Marcianise. Presso la sempre suggestiva cornice offerta dal Teatro di Corte del Palazzo Reale di Caserta, il gruppo aziendale ha presentato la conferenza introduttiva all’inaugurazione del “Reggia Designer outlet” prevista per il prossimo 18 febbraio. Una vasta struttura architettonica in stile neoclassico-borbonico che si estenderà per circa 26.000 mq e che comprenderà un centinaio di negozi e marchi d’alta moda a prezzi fortemente convenienti. Un centro retail d’ultima generazione che prevederà, unico in Europa, anche l’installazione di pannelli solari per l’utilizzo dell’energia solare e l’impegno nella riduzione di emissioni Co2. Il tutto per portare avanti un progetto di ecosostenibilità incredibilmente all’avanguardia e, mai come in quest’epoca di grande inquinamento atmosferico, importante e prezioso.
Torando al settore commerciale, l’offerta ai consumatori, è soprendentemente variegata e propone marchi come Fendi, Prada, Cavalli, Armani, Bulgari, Burberry, Diesel, Dolce & Gabbana, Guess, Nike, Reebok ecc a prezzi scontati da un minimo del 30% ad un massimo del 70%. Un’occasione importante anche per la stessa città di Marcianise che ospiterà il complesso e che era rappresentata alla conferenza stampa odierna dal sindaco Antonio Tartaglione.
Nuove possibilità d’occupazione e di rilancio economico del territorio si aprono infatti grazie alla scelta commerciale di un marchio conosciuto ed affermato in tutto il mondo e che ha vantato, nell’ultimo anno, un fatturato complessivo di due miliardi di euro; impiegando oltre 10.000 lavoratori con la costruzione di 1800 negozi e l’offerta di 750 marchi differenti. Anche i visitatori, più di 70 milioni, rappresentano in fine una garanzia molto eloquente sulla validità e sul successo garantito di questa nuova scommessa economica che vede protagonista terra di lavoro e le sue risorse.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©