Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Microcredito: domani e venerdì alla Camera di commercio


Microcredito: domani e venerdì alla Camera di commercio
20/06/2012, 16:06

Napoli, 20 giugno 2012 - Domani, 21 giugno, alla Camera di Commercio di Napoli, inizieranno i lavori del seminario, che durerà due giorni, organizzato dall’Ente Nazionale del Microcredito nell’ambito della realizzazione del progetto di Monitoraggio e Valutazione dell’integrazione delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi produttivi, commissionato dal Ministero del Lavoro



Alle ore 15.00 Introdurrà i lavori il dott. Riccardo Graziano della segreteria dell’Ente Nazionale per il Microcredito. Il coordinatore del progetto, dott. Andrea Palomba illustrerà gli stati di avanzamento del progetto di Monitoraggio e Valutazione del Microcredito e della Microfinanza, evidenziando la gran parte dello studio, durato due anni, che sarà concluso nell’arco dei prossimi 5 mesi.



Seguiranno poi gli interventi degli enti promotori, ovvero coloro che forniscono le garanzie agli istituti di credito per il finanziamento di progetti che vengono presentati da soggetti “non bancabili”, cioè che non hanno la possibilità di accedere ad un finanziamento. Saranno presenti:

il dott. Renato Cipollaro - Direttore operativo del Fondo Spes (Sviluppo Pastorale di Economia Solidale), strumento della Fondazione In nome della Vita Onlus voluta del Cardinale Sepe.
il dott. Aniello Onorati - Presidente Sistema Cilento, l’agenzia locale di sviluppo e soggetto gestore del Patto Territoriale del Cilento e del SUAP (Sportello unico attività produttive) che ha creato nel 2008 lo strumento DonGioPMI (donne-giovani-pmi)
il dott. Giacomo Smarrazzo – Presidente Cooperativa Dedalus, che con Caracoles e con la partecipazione di Legacoop Campania, il S.U.N.I.A.(Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari), svolge un servizio per garantire l’accesso degli immigrati all’alloggio e usa microcredito finalizzato alla ristrutturazione degli appartamenti e la locazione.
il dott. Antonio Montieri dell’associazione Vobis i cui primi associati sono ex dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo che hanno deciso di raccogliere questo importante messaggio e di impegnarsi per far diventare il credito un "diritto di molti".
il Sindaco di Baronissi Giovanni Moscatiello e l’assessore dott.ssa Carmen Roma. Il Comune, in accordo con la Fondazione Comunità Salernitane, ha varato nel 2010 il progetto “guerra alla povertà”: un fondo a garanzia di micro-prestiti destinato a nuclei familiari sulla soglia della povertà.
la dott.ssa Daniela Fiorentino - membro del Comitato Microcredito Rione Sanità iniziativa nata nel 2010, su impulso di Padre Alex Zanotelli, per favorire la creazione o lo sviluppo di piccole imprese che si trovano e lavorano nel quartiere Sanità, nel centro storico di Napoli,
il dott. Pasquale d’Avino – Presidente Finetica Onlus, che opera sotto l'egida del Vescovo di Nola e della Fraternità della Santa Croce, onlus costituita nel 1999 da un gruppo di professionisti e di imprenditori con l'intento promuovere la cultura della finanza etica e solidale.


Si parlerà del Microcredito della Regione Campania che ha creato un Fondo di Garanzia di 65 milioni di euro ed interverranno alcuni beneficiari di finanziamenti che forniranno un’interessante testimonianza di raccontando la propria esperienza.



Nella giornata di venerdì 22 giugno, dalle ore 10.00, saranno presenti i presidenti della Regione Campania, Provincia di Napoli e Camera di Commercio di Napoli che apriranno una Tavola Rotonda sul tema “Strumenti e Opportunità per fronteggiare la crisi economica e finanziaria” le cui conclusioni sono affidate all’on. Mario Baccini, presidente dell’Ente Nazionale per il Microcredito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©