Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

MINI e PUMA siglano una partnership pluriennale


MINI e PUMA siglano una partnership pluriennale
24/07/2012, 16:12

Monaco / Herzogenaurach. Il costruttore automobilistico MINI e il marchio di articoli sportivi PUMA hanno siglato un accordo di licenza a livello mondiale che sancisce la loro partnership per diversi anni. La collaborazione unisce due brand innovativi ed iconici con una passione innata per il comfort, per le prestazioni e per il design. MINI e PUMA realizzeranno una joint collection di abbigliamento, scarpe e accessori. Le linee di prodotti lifestyle saranno disponibili da settembre 2012 con la label MINI by PUMA. Selezionate concessionarie MINI venderanno una selezione di articoli, mentre i negozi PUMA ed i partner di vendita PUMA commercializzeranno l’intera collection.

MINI by PUMA – lo stile di guida incontra la moda sportiva

La collezione unisce il principio “creative use of space” tanto caro a MINI con i punti di forza di PUMA nel design dei capi di abbigliamento, delle scarpe e degli accessori. Ispirata dal Regno Unito, patria del marchio automobilistico, la collezione presenta icone britanniche come l’Union Jack e i cani bulldog: elementi di design che aggiungeranno un ulteriore tocco di stile. Materiali di alta qualità, linee pulite e fodere in contrasto si uniscono per creare un look innovativo e alla moda.

“In PUMA abbiamo trovato un partner ideale che condivide il nostro entusiasmo per un look ed un lifestyle sportivo ed urbano, che vanta una presenza in tutto il mondo e che, come MINI, attira target giovani e open-minded”, ha affermato il Dr. Thomas Goerdt, Direttore delle Collezioni Lifestyle del BMW Group.

La prima collezione MINI by PUMA, che sarà lanciata a settembre, presenta borse ed accessori unisex dal look sportivo e alla moda che comprendono ampie borse per il weekend, borsette e portafogli. Gli spazi interni ben studiati  e le chiusure lampo rendono questi oggetti pratici e spaziosi. I design delle cinghie e dei manici si ispirano alle cinture di sicurezza della MINI. I diversi modelli si presentano in colore nero con portatarghette in giallo neon. Le borse si potranno abbinare ad una gamma di scarpe da ginnastica con un’ampia gamma di modelli sneaker. Sneaker basse e alte, per uomo e per donna. Le scarpe sportive e leggere hanno una forma stretta e presentano dettagli di design “cool Britannia”. I colori della collezione si concentrano sul bianco, sul nero e sul verde. La collezione MINI by PUMA presenterà anche diversi capi di abbigliamento: dalle T-shirt ai parka.


Partnership del marchio MINI

MINI vanta una tradizione d’eccellenza in tema di partnership. In passato, MINI ha collaborato con il marchio giapponese di calzature Onitsuka Tiger per una collezione di scarpe e ha firmato un accordo con un produttore tedesco di prodotti audio di design, per realizzare uno speciale ricevitore radio internet multifunzione MINI. Quest’ultima collaborazione con PUMA rappresenta l’accordo di licenza più ampio che MINI abbia firmato finora per la sua Lifestyle Collection.


BMW e Londra 2012

Il BMW Group è il costruttore automobilistico più sostenibile del mondo ed il partner naturale per i Giochi Olimpici e Paralimpici veramente sostenibili. Il BMW Group è stato scelto dal Comitato organizzatore grazie alla sua capacità di rispettare gli obiettivi sulle emissioni stabiliti per Londra 2012.

Le auto con EfficientDynamic, ibride e a zero emissioni, le moto e le biciclette fornite dal BMW Group per Londra 2012 offriranno la mobilità essenziale per gli atleti e per i giudici, mobilità che sarà vitale per il successo operativo dei Giochi.


Il BMW Group

Il BMW Group, con i marchi BMW, MINI, Husqvarna Motorcycles e Rolls-Royce, è uno dei costruttori di automobili e motociclette di maggior successo nel mondo. Essendo un’azienda globale, il BMW Group dispone di 29 stabilimenti di produzione dislocati in 14 paesi e di una rete di vendita diffusa in più di 140 nazioni.

Il BMW Group ha raggiunto nel 2011 volumi di vendita di 1,67 milioni di automobili e oltre 113.000 motociclette nel mondo. I profitti lordi per il 2011 sono stati di 7,38 miliardi di Euro, il fatturato è stato di 68,82 miliardi di Euro. La forza lavoro del BMW Group al 31 dicembre 2011 era di circa 100.000 associati.

Il successo del BMW Group è fondato su una visione responsabile e di lungo periodo. Per questo motivo, l’azienda ha sempre adottato una filosofia fondata sulla eco-compatibilità e sulla sostenibilità all’interno dell’intera catena di valore, includendo la responsabilità sui prodotti e un chiaro impegno nell’utilizzo responsabile delle risorse. In virtù di questo impegno, negli ultimi sette anni, il BMW Group è stato riconosciuto come leader di settore nel Dow Jones Sustainability

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©