Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Napoli, Accademia Porte Aperte – Anno II°


Napoli, Accademia Porte Aperte – Anno II°
25/02/2011, 16:02

L’ACCADEMIA SVELATA. Tra artisti di ieri, oggi e domani… alla scoperta dei tesori dell’Accademia di Belle Arti di Napoli Domenica 27 FEBBRAIO, secondo appuntamento dell’anno nuovo con “L’ACCADEMIA SVELATA” il ciclo di incontri che apre le porte dell’Accademia.  Dalle 10 alle 14, visite guidate gratuite alle collezioni dell’Accademia (Galleria e Gipsoteca), concerti dei musicisti del conservatorio, reading letterari per un diverso approccio alle opere d’arte, laboratori per adulti e piccini, aperitivo.

ORE 11, "H2O": laboratorio didattico creativo. Per bambini 5-10 anni. La trasparenza dell'acqua e la sua essenza informe ci danno la possibilità di interpretare in piena libertà questo elemento, confrontandoci coi mezzi e i metodi dell'arte. I bambini insieme ai loro genitori si cimenteranno nella decorazione di bottiglie, ampolle e contenitori di vetro precedentemente riempiti d'acqua. I tanti contenitori daranno vita ad una sinfonia di luce e di colori attraverso foto rifrazioni, ma anche una sinfonia di odori e suoni.

Obiettivo del laboratorio è la realizzazione di un'opera collettiva che coinvolga tutti i sensi.

Ore 11, visita guidata alla mostra Augusto Perez per il ciclo I Maestri, con la curatrice Aurora Spinosa

ORE 12, Coreografi per un giorno. Viaggio nella coreografia d’autore. Movimento Danza presenta una coreografia di Gabriella Stazio per la Compagnia Performing Arts Group Movimento Danza. Su musiche di autori vari, lo sviluppo performativo di un'opera coreografica viene vissuto e realizzato davanti al pubblico. I laboratori, le prove che conducono alla definizione di uno spettacolo vengono "rese pubbliche", evidenziando la materia prima, la creatività di ogni singolo performer. La coreografa Gabriella Stazio insieme agli Allievi della sua Scuola di Danza-Centro di Formazione vive e fa vivere al pubblico presente le emozioni, le tensioni, le fasi che conducono alla definizione di un'opera coreografica.

La rassegna“L’ACCADEMIA SVELATA. Tra artisti di ieri, oggi e domani…alla scoperta dei tesori dell’Accademia di Belle Arti di Napoli”, replica con una nuova giornata di incontri culturali nei monumentali spazi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli che - diretta da Giovanna Cassese e presieduta da Sergio Sciarelli - ogni ultima domenica del mese propone laboratori didattici, reading letterari, concerti, performance di danza e spettacolo in sinergia con il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli - diretto dal M° Patrizio Marrone - con il Consorzio Centro Antico presieduto da Edgar Colonnese, con l’associazione culturale A Voce Alta presieduta da Marinella Pomarici, con i Laboratori sperimentali di didattica dell’arte condotti da Valeria Pitterà e Movimento Danza di Gabriella Stazio.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA:

Domenica 27 marzo, "Laboratorio Caravaggio"

Scalone monumentale dell’Accademia

In scena 15 quadri per altrettanti tableaux vivant ispirati alle più note opere di Caravaggio.

A cura di Ludovica Rambelli per l’associazione Malatheatre in collaborazione con gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli



DOMENICA 10 APRILE

Coro polifonico La Maitrise de Seine Maritime

cantanti 47 allievi del

Lycee Raymond Queueau di

Yuetot Honte

Normandie

diretto dal maestro

Jean-Joel Duchesne



E ANCORA…

Apertura straordinaria, con analoghe iniziative, tutte le domeniche di maggio 2011 in occasione della manifestazione MAGGIO dei MONUMENTI

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©