Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Napoli, Fois: La scelta della Facoltà universitaria


Napoli, Fois: La scelta della Facoltà universitaria
20/12/2010, 10:12

Quale formazione per la futura classe dirigente? E' giusto introdurre in tutte le facoltà un test di preselezione che selezioni a priori gli studenti migliori? Sono alcuni degli interrogativi che verranno affrontati oggi alle 18,00 presso il Circolo Canottieri, al convegno dal tema La scelta della Facoltà universitaria, organizzato dal Fois alla vigilia dell'approvazione in Senato del disegno di legge sulla Riforma Gelmini. All’incontro, moderato da Alfonso Ruffo direttore del ‘Il Denaro’, prenderanno parte, tra gli altri: Caterina Miraglia, Assessore all’Istruzione della Regione Campania; Raffaele Calabrò, Senatore; Francesco Rossi, Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli, Gian Luca Giovannucci, presidente European University College Association, Valentina Aprea, Presidente della Commissione Cultura della Camera dei deputati. Per il Sen. Calabrò: « Il disegno di legge sulla riforma universitaria segna in modo emblematico l’acquisita consapevolezza dell’importanza che il “sistema università” riveste nel nostro Paese, della sua rilevanza strategica per la ripresa dello sviluppo economico, civile e culturale della società». «Gli studi universitari come opportunità di qualificazione e di realizzazione personale - afferma l'On. Aprea - . E' pertanto necessario che i giovani possano arrivare alla scelta delle facoltà con consapevolezza e con tutte le informazioni che l'università italiana offre, soprattutto in vista della Riforma che presto interesserà questo segmento fondamentale della formazione». Mentre secondo Giovannucci: «Con la strategia Euro 2020 la Commissione Europea ha individuato nell’innovazione e nella creazione di una società della conoscenza sostenuta dalla mobilità dei lavoratori e dall’integrazione dell’apprendimento non formale nella formazione permanente, alcuni degli obiettivi fondamentali per il prossimo futuro. Guidare meglio gli studenti nella scelta dell’Università può essere il primo fondamentale passo per seguire la linea tracciata da Bruxelles». A fare gli onori di casa saranno Calabrò e anche Raffaele Marzano, Presidente del Fo.i.s. (Forum per un impegno sociale), l’associazione che da anni, voluta dallo stesso Raffaele Calabrò, raccoglie professionisti, docenti, studenti, per approfondire tematiche di forte impatto sociale e per superare il distacco tra istituzioni e società civile.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©