Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Napoli, "H.M.O." onora i martiri delle foibe


Napoli, 'H.M.O.' onora i martiri delle foibe
11/02/2011, 13:02

Napoli: Nel pomeriggio del 10/02/2011 il comitato 10 Febbraio e l'ass. "H.M.O.". hanno sfilato alla testa di 200 persone per le vie del centro di Napoli per ricordare i martiri delle foibe. La fiaccolata, partita da pazza Trieste e Trento ha attraversato il cuore della città per raggiungere la piazza della posta centrale, dove schierati innanzi alla provincia illuninata dal tricolore, sono stati ricordati i 20.000 italiani uccisi dai partigiani comunisti di Tito e gli oltre 350.000 esuli costretti ad abbandonare le loro case semplicemente perchè italiani.

Nella mattinata di ieri nei licei "Carlo Miranda" di Frattamaggiore e ai "Salesiani Vomero" Blocco Studentesco ha organizzato una serie di conferenze per dar luce ad uno dei momenti più bui della storia nazionale, sottolineando come la strategia titina fu quella di slavizzare le terre irredente eliminando non solo personalità legate al PNF, ma ufficiali e funzionari pubblici , parte dell’alta dirigenza italiana contraria al comunismo ma anche e soprattutto semplici cittadini di lingua e cultura italiana. In ricordo di questo massacro lo Stato ha reso onore a quei caduti istituendo , nel 2004, il giorno del Ricordo.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©