Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Napoli, vigilantes organizzano manifestazione sotto alla direzione provinciale del lavoro


Napoli, vigilantes organizzano manifestazione sotto alla direzione provinciale del lavoro
28/01/2011, 12:01

Dopo la manifestazione in piazza del Plebiscito a Napoli sotto la Prefettura delle guardie giurate della Mondial Security e della International Security service di Nola indetta dal sindacato Nazionale Guardie Giurate, ora è la volta della Direzione Provinciale del Lavoro di Napoli. Infatti a comunicarlo è stata la segreteria generale e provinciale della S.N.G.G. che ha fatto sapere che a giorni ci sarà la proclamazione del sit-in sotto la direzione provinciale del lavoro di Napoli in Via Vespucci. Il tutto si è reso necessario – commentato dalla segreteria generale – in quanto la funzione della DPL di Napoli secondo il nostro modesto parere è insufficiente se non completamente assente. La dimostrazione di quanto diciamo è evidenziato anche dal fatto che per quanto riguarda la International Security service tutti i servizi sono passati ad altre aziende che non hanno assunto assolutamente nessuno, forse 1 o 2 persone lasciando ancora per strada dal’8 aprile 2010 circa 290 persone e poi per quanto riguarda la Mondial Security ci sono da qualche giorno circa 100 unità per strada. Stessa questione i servizi passano ad altre aziende e nessuno assume quindi viene meno il rispetto della legge. Siamo coscienti e sappiamo benissimo che a Napoli la legge non esiste e che bisogna farla da se stessi, ma il nostro impegno è stato sempre quello di dimostrare con i fatti che se vige la regola è uguale comunque per tutti. La DPL di Napoli, diciamo così, è stata leggera e proprio per questo motivi noi andremo in Viale Vespucci a ricordarglielo. Che loro vogliano o no devono farsi carico del mancato rispetto delle regole e delle leggi vigenti in materia di vigilanza privata e CCNL di settore. Nel primo pomeriggio – infine la S.N.G.G. – invieremo la richiesta di convocazione al Direttore della DPL di Napoli per essere convocati ed ascoltati. Con le sventure dei dipendenti non si scherza e nessuno può dimenticare l’applicazione della legge, neanche a Napoli quindi volere o volare la DPL deve sistemare tale situazione avvenuta per il loro completo disinteresse al problema. Il giorno di manifestazione verrà comunicato a breve.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©