Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Operaio suicida: Ronghi, tragedia che colpisce intera comunità campana


Operaio suicida: Ronghi, tragedia che colpisce intera comunità campana
30/09/2010, 15:09


NAPOLI - “Sono attonito per il giovane operaio di Castellammare di Stabia che si e' tolto la vita, una tragedia che colpisce tutta la comunita’ campana”. E' quanto afferma l'ex Vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi. “Al di là delle ragioni profonde che hanno indotto Vincenzo Di Somma a questo tragico gesto, non posso non evidenziare, con profondo dolore, che la crisi finanziaria e occupazionale e la mancanza di solidarietà sociale hanno determinato a Napoli e in Campania la perdita della speranza anche nei più giovani” - aggiunge Ronghi, per il quale “il vuoto di valori, la solitudine e la disoccupazione che colpiscono territori, già feriti da povertà e disagio sociale, come Castellammare di Stabia, possono determinare una disperazione senza via di uscita”. “Castellammare di Stabia sta subendo il crollo di un altro punto di riferimento industriale e occupazionale, quale è Fincantieri, in un contesto socio economico fatto di desertificazione industriale e piccole e medie imprese sull’orlo del fallimento”– sottolinea Ronghi, che, per far fronte a cio', sollecita ''il Governo nazionale e la Regione, insieme con sindacati e imprese, a mettere in campo strumenti per il rilancio economico e occupazionale del territorio'' e la politica ''a ritrovare la sua funzione morale attraverso politiche attive del lavoro basate sulla solidarieta' sociale'' .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©