Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Confronto diretto tra giovani ed istituzioni

Orientasud: presente il ministero della gioventù con uno stand


Orientasud: presente il ministero della gioventù con uno stand
02/10/2009, 09:10

Avvicinare i giovani alle istituzioni. OrientaSud fa anche questo grazie alla presenza di stand istituzionali locali e nazionali. Ma quest’anno non poteva mancare il Ministero della Gioventù. Per la prima volta allestito all’interno di un Salone rivolto ai ragazzi, lo stand è diviso in aree dove navigare sul sito del ministero, lasciare le proprie impressioni e conoscere tutte le iniziative e i progetti rivolti ai ragazzi.

“Non aprire quella porta se non hai niente da dire”, questa la scritta che i ragazzi leggeranno sul video box del Ministero della Gioventù. Un’area interamente dedicata ai giovani, dove rispondere a una ventina di domande sulle loro aspettative. Un nuovo modo per realizzare un sondaggio informativo, ma specialmente per dar vita a un ritratto generazionale realizzato dai protagonisti.

Ad inviare un saluto augurale per l’apertura dei lavori il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni, che in una lettera rivolta ai ragazzi ha sottolineato l’importanza del momento “l’ora dell’audacia – l’ha definita il ministro - l’ora di aprire quelle porte, affrontare quelle sfide, cogliere quelle occasioni”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©