Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Pagamenti PA, Schiavo (Confesercenti): "situazione esplosiva per Pmi campane"


Pagamenti PA, Schiavo (Confesercenti): 'situazione esplosiva per Pmi campane'
24/05/2012, 18:05


24 maggio 2012. “Con l’esclusione della Campania dalla compensazione credito-debiti nella Pubblica amministrazione si alimenta una situazione già potenzialmente esplosiva per il comparto economico delle Pmi, soprattutto per quelle aziende operanti nel commercio, nel turismo e nei servizi”. Così Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania, in una lettera inviata al Presidente del Consiglio, Mario Monti, e al ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, commenta i decreti del Governo per i ritardi di pagamento della Pubblica Amministrazione, che prevedono l’esclusione delle Regioni sottoposte a piani di rientro.

“Si tratta – aggiunge Schiavo – di una forte penalizzazione del nostro comparto economico, che paga colpe e responsabilità non proprie. Una situazione che porterà inevitabilmente a ulteriori perdite di posti di lavoro e di competitività per le Pmi campane, anche nell’export. Ci auguriamo quindi una revisione del provvedimento da parte del Governo, significherebbe dare alle imprese campane un segno di fiducia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©