Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Palumbo (Ugl): "Io e D'Angelo uniti come non mai"


Palumbo (Ugl): 'Io e D'Angelo uniti come non mai'
17/09/2009, 10:09


"Non esiste e non esisterà nessun motivo di divisione tra me ed il Segretario D'Angelo al quale sono legato da profondi sentimenti di vera amicizia e da un comune percorso di politica sindacale" così Ferdinando Palumbo, il dirigente provinciale della Ugl Caserta ha chiarito ogni dubbio riguardo ad eventuali dissapori in seno al sindacato di Via Roma. "I commenti post-congressuali sono parte integrante di una discussione durante la quale ho convintamente appoggiato da primo elettore la riconferma del segretario. La mia relazione congressuale, proponeva di migliorare i risultati della Utl ed era tesa a dar vita ad una corrente di pensiero migliorativa, tutto in perfetta convergenza con le politiche proposte da D'Angelo. Ringrazio Claudia Giannini e gli altri amici del sindacato, per aver colto nelle mie parole la volontà di migliorarci, il mio progetto andrà certamente avanti nei termini chiariti; offro nello stesso tempo la mia disponibilità affinché il buon lavoro di questi anni possa continuare in tranquillità."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©