Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

“Pane, CAMORRA e Fantasia”


“Pane, CAMORRA e Fantasia”
19/04/2011, 14:04

Napoli 6 Aprile - L'iniziativa si inserisce nel quadro delle attività istituzionali dell'associazione. Nasce dall’idea di sensibilizzare i giovani sulla camorra come fenomeno radicato, che ha condizionato passato e presente di ciascuno. L'evento, si chiuderà con un dibattito tra gli studenti.

Ospite d’eccezione:

Salvatore Borsellino, fratello minore del magistrato Paolo, che dopo la strage di via d'Amelio, si è dedicato attivamente alla sensibilizzazione riguardo al contrasto alla criminalità organizzata, il malgoverno e le collusioni tra politica e mafia

Presiede e coordina:

Alberto Lucarelli, docente ordinario di Diritto Pubblico presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II

Introduce:
Emanuele Lattanzio, membro dell’Associazione UNINA, Consigliere di Ateneo presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II

Intervengono:

Guido Trombetti, Assessore Università - Ricerca scientifica - Statistica, sistemi informativi ed informatica della Regione Campania; Massimo Marrelli, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Achille Basile, Preside della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Luigi Maria Sicca, docente ordinario di Organizzazione aziendale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©