Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Pasquale Russo (Conftrasporto): Blocco selvaggio del porto


Pasquale Russo (Conftrasporto): Blocco selvaggio del porto
30/07/2013, 15:42

“Dieci navi dirottate negli ultimi giorni verso altri scali e diversi milioni di euro di danni. Il blocco selvaggio operato dai dipendenti della. Conateco può avere conseguenze ancora più drammatiche con migliaia di lavoratori che rischiano di essere messi in libertà”.

Lo ha affermato il segretario generale della Fai-Conftrasporto, Pasquale Russo che ha ottenuto un incontro con il prefetto di Napoli, Francesco Musolino, per la giornata di domani mercoledì 31 luglio. “La situazione del porto di Napoli è drammatica – ha aggiunto il segretario generale di Conftrasporto – e tutte le imprese operanti nello scalo partenopeo, dagli autotrasportatori fino agli agenti marittimi e agli spedizionieri e piloti sono ferme con danni evidenti per la movimentazione ma soprattutto per i livelli occupazionali. Per questi motivi – ha concluso Russo - abbiamo chiesto ed ottenuto un incontro con il prefetto e ci appelliamo a tutte le istituzioni cittadine per uno sforzo supplementare a favore della più grande impresa della città di Napoli al centro di una vicenda che sta producendo danni enormi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©