Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Pesca: Federcoopesca bene scelta del senato sul tonno. Ora occorre lavorare tutti assieme per tutela intero settore


Pesca: Federcoopesca bene scelta del senato sul tonno. Ora occorre lavorare tutti assieme per tutela intero settore
22/02/2012, 15:02

“La Commissione Ambiente del Senato ha fatto una scelta di grande responsabilità, che condividiamo in pieno e per la quale esprimiamo vivo ringraziamento, ritirando l'emendamento al ddl di conversione in legge del dl 2/2012 (Misure straordinarie e urgenti in materia ambientale) che voleva fissare in maniera rigida la ripartizione della quota tonno assegnata annualmente all'Italia tra i diversi sistemi di pesca”. Lo annuncia la Federcoopesca-Confcoopetrative soddisfatta per il risultato raggiunto "perchè consente di lavorare con maggiore serenità, senza lotte intestine tra i diversi sistemi di pesca, al raggiungimento di un obiettivo più alto che è quello di tutelare gli interessi dell’intero settore, puntando all’ottenimento del maggiori numero di quote possibili per l’Italia e garantire reddito a chi già lavora ed ad altre imprese che vogliono operare in questo settore”.
Secondo l’associazione in vista dell’Assemblea Iccat (Commissione internazionale per la conservazione di grandi pelagici), dove verrà stabilito il quantitativo massimo di cattura assegnato all’Italia tramite l'UE è importante che l'intero sistema politico, istituzionale e degli interessi economici lavori coeso affinché venga riconosciuto il buono stato degli stock “presupposto indispensabile per potere contare su un quantitativo pescabile maggiore di quello delle passate campagne di pesca”.  
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©