Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

L'imprenditore è uscito allo scoperto su Repubblica

Pier Silvio Berlusconi: "Avrei portato Floris a Mediaset"


Pier Silvio Berlusconi: 'Avrei portato Floris a Mediaset'
18/06/2011, 22:06

ROMA – “Peccato che Giovanni Floris resti in Rai”. E' palese, quasi palpabile l’amarezza del vicepresidente di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, che commenta così il recentissimo accordo tra il giornalista romano e la tv nazionale. “Mi ero mosso, ne avevo già parlato in azienda, avevo previsto la cosa il come e il quando. Avrei portato Giovanni Floris a Mediaset”, aggiunge ancora Berlusconi junior. “A noi manca un programma di approfondimento in prima serata. Ballarò è perfetto. E' un esempio di grande correttezza. Usa toni pacati e ospita sempre le diverse posizioni in campo”.
Prosegue con grande sincerità e chiarezza la lunga “confessione” dell’imprenditore milanese, rilasciata al quotidiano Repubblica: “Eravamo tutti d’accordo. Il mio interesse per Floris non era una mossa contro mio padre. Lui sa come lavoriamo in azienda e quali sono i criteri delle nostre scelte”. Stuzzicato, infine, sul possibile arrivo a Cologno Monzese di Santoro: “Ormai è un politico. Vado al di là delle motivazioni ideologiche. Con Santoro siamo sul piano della politica”.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©