Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Pomigliano, Cosentino: il PDL dalla parte dei lavoratori


Pomigliano, Cosentino: il PDL dalla parte dei lavoratori
17/06/2010, 22:06

“La vicenda Pomigliano rappresenta un significativo momento di svolta nei rapporti tra Stato e mercato e tra impresa e lavoratori. In questa prospettiva la vertenza Fiat rappresenta un vero e proprio laboratorio del welfare, in direzione di un nuovo modello sociale dell’economia italiana”. Lo afferma sottosegretario all’Economia e coordinatore regionale del Pdl-Campania, Nicola Cosentino, che per la mattinata di domani ha convocato una conferenza stampa nel corso della quale annuncerà le iniziative che il Pdl ha programmato per sostenere il rilancio dell’economia in Campania
“Il Popolo della libertà – aggiunge il parlamentare – sosterrà comunque e ovunque le ragioni di un’azienda pronta ad investire 700 milioni di euro per rendere il Giambattista Vico uno stabilimento moderno, efficiente e soprattutto produttivo”.
“I lavoratori sappiano che i parlamentari, i sindaci, i consiglieri comunali, provinciali e regionali del Pdl sono schierati al loro fianco per sostenere tutte le azioni che generano sviluppo ed occupazione. Anche per questo motivo – conclude Cosentino - le amministrazioni comunali, la Provincia di Napoli e la Regione Campania si candidano, in un rapporto paritario e collaborativo, a mettere in campo ogni strategia politica capace di garantire opportunità di sviluppo per la nostra regione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©