Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Porto di Baia, Paolo Graziano ospite all’expo’ Navigare


Porto di Baia, Paolo Graziano ospite all’expo’ Navigare
28/03/2012, 11:03

Baia (Napoli) 27/3/2012 -Paolo Graziano, amministratore unico di ACN, società che ha portato a Napoli le World Series dell’America’s Cup, ha tenuto una conferenza stampa organizzata nell’ambito della manifestazione Navigare l’expo’ nautico, invitato da Marco Monsurrò, presidente dell’Associazione Nautica Regionale Campana che organizza l’evento a Baia nel Golfo di Pozzuoli.

Graziano ha annunciato la firma di Mediaset del contratto con gli americani con per i diritti televisivi delle regate napoletane che saranno trasmesse anche dalla Rai e da Sky con un “minutaggio” totale delle regate di quasi sei ore di trasmissione delle regate di Napoli in 197 paesi nel mondo.

"La Coppa America – ha spiegato Graziano - è un grandissimo palcoscenico mondiale che ci consentirà un'operazione di marketing culturale, abbinando il nostro territorio e le nostre imprese ad uno sport amato in tutto il mondo e che esalta le nostre bellezze naturali. Grazie alle regate lo spettacolo e i principi sani dello sport verranno abbinati al nome di Napoli in tutto il mondo. Questo è un grande risultato su cui abbiamo investito. Un buon motivo per veicolare l’immagine di Napoli nel mondo in maniera migliore di quella che i telegiornali hanno purtroppo diffuso negli anni scorsi".

Graziano cita gli esempi di sedi di Coppa America che hanno avuto un grande rilancio: "Penso - ha detto - a Valencia e Trapani, in entrambe le sedi ci sono stati ingenti investimenti ma queste due città hanno cambiato volto diventando sinonimo di sport, di bellezza naturale. E' chiaro che solo chi opera sbaglia e ci assumiamo le responsabilità degli errori, m non si poteva più stare fermi per i veti incrociati e l'apatia. Per questo è importante che Regione, Provincia e Comune siano salite con noi in barca e abbiano fatto squadra come un team di Coppa America".

Al tavolo con il vertice di ACN anche il velista Paolo Scutellaro, che ha partecipato a due Coppa America che sostiene. "Le World Series sono un grande palcoscenico che finora ci era stato negato e ora lo abbiamo in una cornice ideale, quella di via Caracciolo. I problemi all’inizio ci sono stati anche a Valencia, dove pochi credevano che la Coppa avrebbe portato sviluppo, ma oggi la città è riconosciuta internazionalmente come un grande centro sportivo".

“Siamo felici di aver ospitato all’Expò Navigare qui a Baia questa conferenza stampa di Acn, – ha dichiarato Marco Monsurrò presidente di ANRC– anche perché abbiamo il comune intento di promuovere la risorsa mare intesa come leva di sviluppo economico del nostro territorio. I nostri associati, che rappresentano l’intera filiera produttiva del mondo nautico, da tempo hanno necessità di trovare nelle istituzioni e nelle attività di sviluppo della risorsa mare un punto di forza per poter uscire da una crisi che attanaglia il settore. Ringrazio Paolo Graziano per averci identificato come uno degli eventi di riferimento per la promozione dell’appuntamento delle regate di aprile”.

La scelta della sede scaturisce dal fatto che già lo scorso anno ad ottobre Navigare fu il primo evento nel quale è stato presente un corner ufficiale dell’America’s Cup per promuovere l’appuntamento napoletano al quale partecipano gli avveniristici catamarani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©