Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Precari Bros Organizzati, in piazza per il rispetto dei nostri diritti


Precari Bros Organizzati, in piazza per il rispetto dei nostri diritti
20/01/2011, 15:01

Venerdì 21 gennaio 2011 saremo, di nuovo, in piazza con un Corteo che partendo da Piazza Nazionale raggiungerà il Centro Direzionale e gli uffici della Regione Campania per pretendere il rispetto del pagamento delle spettanze arretrate per i precari Bros (circa 480,00 Euro).

L’intero Consiglio Regionale con un Ordine del Giorno firmato congiuntamente dai capigruppo di maggioranza e di opposizione, da più di un mese, ha intimato all’Assessore al lavoro, Severino Nappi, di pagare queste legittime spettanze.

A tutt’oggi non abbiamo ricevuto ancora nulla mentre l’Assessore dichiara di non avere fondi a disposizione.

Il tutto mentre il recente Piano per il Lavoro non prospetta nessuna soluzione certa per le aspettative dei Precari Bros i quali sono da cinque mesi privati del misero sussidio.

Anche in tale direzione muoverà la nostra protesta per ribadire che sia il Governo nazionale e sia le varie amministrazioni locali e regionali dovranno trovare le adeguate risposte occupazionali e salariali per garantire ai Precari Bros o il lavoro o una qualsivoglia forma di ammortizzatore sociale.

Ricordiamo – inoltre – che la Manifestazione di Venerdì 21/1 transiterà attorno al Carcere di Poggioreale per richiedere la libertà dei nostri compagni detenuti ingiustamente e per ribadire alle Istituzioni tutte che le lotte sociali non si processano.


Precari Bros Organizzati
Movimenti di lotta di Napoli e provincia.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©