Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

La deputata Pd auspica garanzie per i neo disoccupati

Precari della scuola, Bossa: "Governo corra ai ripari"


Precari della scuola, Bossa: 'Governo corra ai ripari'
01/09/2009, 20:09

“Non si è mai visto un Governo che in piena crisi economica taglia i posti di lavoro nel settore pubblico”. Il commento è di Luisa Bossa (nella foto), deputato Pd, componente della commissione Affari sociali, che invoca un intervento tempestivo per dare risposte certe ai precari della scuola.
“Serve a poco dire che tecnicamente non si tratta di licenziamenti perché sono incarichi annuali non rinnovati – continua l’onorevole Bossa – la sostanza è che il Governo mette in mezzo a una strada migliaia di lavoratori precari della scuola, che da anni erano occupati con incarichi che si rinnovavano e che di punto in bianco, a 40 e a 50 anni, si ritrovano senza lavoro. Famiglie intere sul lastrico. E’ una cosa scandalosa ed è l’ennesimo colpo inferto al sud Italia. Gran parte dei tagli, infatti, riguardano le regioni meridionali. In primo luogo, Campania e Calabria”.
“Ai sindacati – conclude l’on. Bossa - e ai lavoratori impegnati in una vertenza aspra va tutta la mia solidarietà e il mio sostegno. Il Partito democratico deve stare al loro fianco in una battaglia giusta e, in questo senso, bene ha fatto Pierluigi Bersani a dire con forza che il Governo deve rimediare immediatamente agli errori fatti, prim’ancora che inizi l’anno scolastico”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©