Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Verranno assegnate 20 borse di studio e due master

Presentato al Pascale il progetto FixO


.

Presentato al Pascale il progetto FixO
24/09/2010, 22:09

Dalla sinergia tra l’ospedale tumori di Napoli, il Pascale e l’università del Sannio , nasce il progetto FixO per la formazione di nuovi posti di lavoro . 20 borse di studio verranno assegnate ad altrettanti laureati in Ingegneria, Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche, tutti disoccupati. Il programma, promosso e sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la collaborazione di Italia Lavoro , prevede anche due Master ,uno in “Ambiente e Lavoro “ , l’altro in “ Comunicazione in Ambito Sanitario”.
Ai laureati verranno inoltre attribuiti degli stage , che saranno effettuati nella stessa struttura del Pascale. Due i percorsi formativi : il primo in “ Specialista dell’innovazione nell’ambito della sicurezza, della contabilità e del controllo di gestione in campo sanitario” l’altro in “ esperto per l’innovazione in risparmio energetico , sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili , materiali e componenti per l’edilizia sostenibile”
Il numero dei partecipati previsto è rispettivamente di 28 e 10 laureati, con voto non inferiore ai 100/1010, età non superiore ai 27 e disoccupati da non più di 18 mesi dalla data della domanda di partecipazione .
Il termine di presentazione della domanda è prevista per l’11 e il 16 ottobre 2010.
La presentazione delle iniziative si è tenuta presso la sala Consiglio dell’Istituto Partenopeo, i cui relatori, il Sottosegretario al Lavoro alle Politiche Sociali, Pasquale Viespoli, e il direttore dell’Associazione Pascale , Tonino Pedicini, hanno illustrato l’obiettivo del corso: unire il mondo universitario con quello del lavoro , formando allo stesso tempo una figura professionale rispondente ai reali fabbisogni professionali del mercato.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©