Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

L'assemblea prima annullata poi convocata e sospesa

Presidenza PMI: nulla di fatto tra Bencivenga e Giustino


.

Presidenza PMI: nulla di fatto tra Bencivenga e Giustino
21/11/2011, 22:11

Fumata grigia per le elezioni del Presidente della sezione PMI a Confindustria Napoli. L’assemblea indetta per l’elezione del nuovo leader delle piccole e medie imprese partenopee è stata annullata un’ora prima per presunte irregolarità nell’iter burocratico seguito dai funzionari di Palazzo Partanna. Gli imprenditori in sommossa hanno occupato la sala D’Amato e si sono resi disponibili a posticipare le votazioni al 5 dicembre invece del mese di febbraio così come recitava la comunicazione dell’ultimo’ora di Palazzo Partanna. Un vizio di forma scaturito dall’ineleggibilità di alcuni membri del consiglio direttivo di Paolo Bencivenga e dal diritto di voto nullo di alcune aziende perché incluse in imprese con più di 150 addetti, contravvenendo così al 35° articolo dello statuto degli industriali Napoletani. Elezioni rinviate al 5 dicembre, quindi, chissà se per quella data il presidente sarà nominato definitivamente.Giustino e Bencivenga hanno altri 15 giorni per strappare consensi.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©