Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Procedura conciliazione obbligatoria anche per agenzie interinali


Procedura conciliazione obbligatoria anche per agenzie interinali
01/10/2013, 13:42

Anche le agenzie interinali che licenzino per giustificato motivo oggettivo dipendenti assunti a tempo indeterminato sono obbligate a esperire la procedura di conciliazione. Lo ha chiarito la Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 27 del 20 settembre 2013, in risposta a un quesito dell’Assocom (Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro), concernente l’applicazione della disposizione di cui all’art. 7 della L. 604/1966, così come modificata dall’art. 1, comma 40, della L. 92/2012, c.d. Riforma Fornero. La disciplina della procedura di conciliazione va applicata sia se i dipendenti sono alle dirette dipendenze dell’agenzia sia se sono inviati in missione nell’ambito di un contratto di somministrazione. (Fonte: Lepre Group)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©