Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

PROMETTEVA POSTI DI LAVORO IN CAMBIO DI DENARO


PROMETTEVA POSTI DI LAVORO IN CAMBIO DI DENARO
28/09/2007, 09:09

Truffa aggravata continuata ed in concorso, e millantato credito: è l'accusa con cui è finito agli arresti domicialiari Ferdinando Mercurio, un 45enne collaboratore amministrativo dell'amministrazione civile dell'Interno, in servizio presso la sezione di polizia postale di Benevento, attualmente aggregato alla sezione di polizia stradale di Avellino.
Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe promesso assuzioni e vincite di concorsi presso enti pubblici o privati in cambio di denaro tra i 13 ed i 30 mila euro.
Dalle indagini, durate alcuni mesi, condotte dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Benevento, sarebbe emerso che Mercurio era riuscito a convincere almeno una ventina di persone e farsi consegnare circa 300 mila euro.
(Fonte:ansa)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©