Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Proseguono gli incontri di formazione di UniCredit con le associazioni di categoria


Proseguono gli incontri di formazione di UniCredit con le associazioni di categoria
13/04/2012, 15:04

Napoli, 13 marzo 2012 – Proseguono gli incontri di formazione che UniCredit tiene con le associazioni di categoria per approfondire i temi di maggiore attualità legati alle necessità finanziarie ed operative delle aziende. Questa sera alle 19,00 a Napoli presso la sede di Corso Umberto I del Coordinamento Campano dell’Associazione Antiracket ed Antiusura il corso dal titolo: “I Finanziamenti all’Imprenditoria: operatività e opportunità”. Per questa edizione di Napoli parteciperanno circa 20 commercianti della città che approfondiranno il tema con un esperto di UniCredit.

“L’iniziativa – sottolinea Felice Delle Femine, responsabile del Territorio Sud di UniCredit - si inserisce nell’ambito di un più generale programma di interventi formativi che è rivolto a tipologie diverse di destinatari, dai giovani delle scuole superiori agli studenti universitari, dagli anziani agli immigrati e alle organizzazioni non profit fino alle famiglie e ovviamente alle imprese. Questi interventi rappresentano di fatto un esempio concreto dell’impegno di UniCredit nella realizzazione di un business sostenibile, in grado di creare valore nel lungo periodo per i clienti, i cittadini e le comunità nelle quali la banca opera. Nello specifico il coinvolgimento dell’Associazione Antiracket ed Antiusura ci dà la possibilità di far sentire la nostra vicinanza alle imprese che hanno voglia di crescere senza freni ed inibizioni”.

“Il programma di educazione bancaria e finanziaria organizzato e promosso da UniCredit -aggiunge Tano Grasso, presidente onorario della FAI - Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane, costituisce un importante momento di scambio tra banca e imprese, fornendo a queste ultime gli strumenti necessari per realizzare quotidianamente scelte economiche consapevoli e sostenibili che vadano al di là delle pressioni che le imprese del territorio possano subire dalla malavita organizzata. Crediamo, infatti, che la sostenibilità di un’attività economica, soprattutto in un momento d’incertezza come quello attuale, passi anche attraverso la formazione, la crescita culturale e, dunque, la piena consapevolezza dei temi finanziari delle imprese”.



Programma “In-formati”

Poiché la sostenibilità di un’attività economica passa anche attraverso la crescita della conoscenza e della consapevolezza dei consumatori e dei cittadini, con il Programma “In-formati” UniCredit mette al servizio delle comunità il sapere delle persone del Gruppo che gratuitamente gestiscono corsi informativi pensati per illustrare in modo semplice, chiaro e trasparente le tematiche di base della cultura bancaria e finanziaria. Iniziative che mirano ad offrire un supporto concreto nel realizzare scelte economiche consapevoli e sostenibili, portando quindi un valore aggiunto alla comunità locale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©