Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Renault - Nissan firma con Danone un contratto internazionale di esclusiva di 15.000 veicoli


Renault - Nissan firma con Danone un contratto internazionale di esclusiva di 15.000 veicoli
09/07/2012, 17:07

PARIGI (5 luglio 2012) — L’Alleanza Renault-Nissan fornirà al gruppo alimentare Danone, la cui sede è a Parigi, 15.000 veicoli, in base ad un contratto di esclusiva di rinnovo della flotta. Nell’ambito di questo contratto, il primo nel suo genere per l’Alleanza, quest’ultima rifornirà, per almeno cinque anni, il parco auto di Danone in 25 paesi.

Danone, una delle aziende alimentari in più rapida crescita nel mondo, ha scelto l'Alleanza Renault-Nissan per la sua ampia gamma di prodotti, per la sua garantita organizzazione di vendita e di servizi alle aziende e per la sua presenza a livello globale, che permette di coprire i bisogni di Danone nel mondo intero.

I collaboratori di Danone potranno scegliere i veicoli tra le quattro marche dell’Alleanza (Renault, Dacia, Nissan e Infiniti), in una gamma che va dai veicoli dal segmento A al segmento E ai veicoli commerciali, passando per i modelli elettrici. I più alti volumi saranno in Russia, Messico e Francia.

Il contratto durerà sino al 2017.

ALLEANZA RENAULT-NISSAN
L’Alleanza Renault-Nissan è una partnership strategica tra la francese Renault (la cui sede è a Parigi) e la giapponese Nissan (con sede a Yokohama), che insieme vendono 1/10 dei veicoli in tutto il mondo. Partner strategici dal 1999, Renault e Nissan hanno venduto, nel 2011, 8,03 milioni di veicoli in circa 200 paesi. Dalla sua creazione 12 anni fa, l’Alleanza multi-culturale tra Renault e Nissan si è sviluppata significativamente, soprattutto nei mercati emergenti.

DANONE
Danone è una delle aziende alimentari in più rapida crescita nel mondo. La sua missione è quella di portare la salute attraverso il cibo a quante più persone possibile. Il gruppo, i cui prodotti sono venduti nei cinque continenti, conta oltre 180 stabilimenti produttivi e circa 100.000 dipendenti. Nel 2011, Danone ha generato un fatturato di 19 miliardi di euro, di cui più della metà nei mercati emergenti. Il gruppo detiene la leadership nel settore dell’alimentazione sana attraverso quattro attività: prodotti caseari freschi, prodotti di alimentazione infantile, acqua in bottiglia e nutrizione medica. Quotata su Euronext Parigi, Danone è altresì annoverata tra i principali indici di responsabilità sociale: Dow Jones Sustainability Index, ASPI Eurozone e Ethibel Sustainability Index.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©