Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Reti Scuole-Imprese: i Comitati tecnico scientifici come strumento d’innovazione


Reti Scuole-Imprese: i Comitati tecnico scientifici come strumento d’innovazione
15/11/2012, 17:54

“Reti Scuole-Imprese: i Comitati tecnico scientifici come strumento d’innovazione”. E’ questo il tema della XIX Giornata nazionale Orientagiovani, promossa da Confindustria. La manifestazione napoletana, organizzata dall’Unione Industriali domani, venerdì 16 novembre alle ore 10.00, presso la sede di piazza dei Martiri 58, sarà introdotta dal Delegato all’Education dell’Associazione imprenditoriale, Andrea Bachrach, e dal Direttore Generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Campania, Diego Bouchè. L’incontro, a cui interverrà il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali, Vincenzo Caputo, vedrà la partecipazione di dirigenti scolastici, docenti e studenti di scuole medie inferiori e superiori, impegnate queste ultime nell’attivazione dei Cts. Modererà i lavori Angela Orabona, Coordinatore della Delivery Unit Campania. Si tratta dell’organismo che promuove i Cts, strumento innovativo molto importante per rafforzare il raccordo tra gli obiettivi educativi delle scuole, le esigenze del territorio e i fabbisogni professionali espressi dal mondo produttivo. La Campania, e Napoli in particolare, grazie anche al forte impulso dell’Unione Industriali, si pongono ai vertici in Italia per l’utilizzo di tale strumento, che consente di rimodulare il piano di offerta formativa degli istituti scolastici sulla base di integrazioni condivise tra imprese e scuole.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©