Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

RICONVERTIRE I RIFIUTI E AUMENTARE L'OCCUPAZIONE


RICONVERTIRE I RIFIUTI E AUMENTARE L'OCCUPAZIONE
10/03/2008, 19:03

Tra pochi giorni termineranno le prestazioni del Progetto I.SO.LA., nonostante si sia firmato l’atto di convenzione per la prosecuzione del percorso, i corsisti non hanno ancora avuto notizia di quali saranno le prossime destinazioni, destinazioni che più volte abbiamo ribadito e lo stesso assessore Gabriele lo rimarcava, dovranno essere rivolte all’interno del panorama ambientale che ingloba la raccolta differenziata fino alle operazioni di bonifica dei suoli inquinati. La battaglia del Coordinamento di lotta per il lavoro continua sul versante vertenziale per le trattative in corso sul piano di riconversione e sulla continuità economica che al di là dei ritardi sul tempo delle iniziative ambientali dovrà essere garantita la retribuzione delle 500 euro attuali, ciò evita uno situazione che potrebbe trasformarsi in ordine pubblico che alla vigilia della scadenza elettorale potrebbe rivelarsi un terremoto per le varie propagande.

I corsisti del Coordinamento di Lotta x il lavoro, venerdì saranno in corteo e si dirigeranno verso l’assessorato regionale al lavoro, per chiedere le giuste e legittime garanzie in virtù del piano di riconversione nel settore ambientale e di un aumento retributivo delle prestazioni delle operazioni ambientali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©