Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Tagli per il 38% all'autonomia scolastica

Ritorno a scuola, ma è già polemica

Oggi 4 milioni di studenti dietro i banchi

Ritorno a scuola, ma è già polemica
12/09/2011, 09:09

Al primo suono della campanella è già crisi nelle scuole italiane. Oggi è il primo giorno di scuola per circa quattro milioni di studenti, distribuiti in dodici delle venti regioni italiane. In attesa che tutti gli studenti tornino dietro i banchi, si commenta già lo stato economico ed organzizativo poco brillante dell'istruzione italiana. Il nuovo anno inizia, difatti, con il maxi-taglio ai fondi per l'autonomia scolastica Tra le proteste di insegnanti, alunni e genitori si aprono le porte di scuole ancora più povere degli anni precedenti.  Dal governo è arrivata una netta sforbiciata del 38 per cento sui fondi che arriveranno alle scuole e per la prima volta il budget er l'autonomia scolastica scende al di sotto dei 100 milioni di euro (saranno 79 milioni per il 2011/2012). E in molti casi, i presidi sono stati costretti a chiedere aiuto ai genitori per migliorare l'offerta formativa e finanziare le attività di recupero e di sostegno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©