Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Roma, apre struttura ospitalità degli Scout


Roma, apre struttura ospitalità degli Scout
21/10/2009, 10:10


L’AGESCI promuove un incontro con la stampa per presentare il “Roma Scout Center”, un centro di ospitalità, accoglienza e riunioni che dispone di oltre 120 posti letto e di varie sale attrezzate per convegni ed incontri da 20 a 250/300 posti. La struttura sarà aperta alla fruizione di tutti quei giovani, famiglie, professionisti, associazioni, gruppi organizzati, che vorranno soggiornare a Roma in modo economico ed in spirito di essenzialità, ma anche in un ambiente moderno, funzionale, dotato di confort e servizi (aria condizionata, internet etc.), arredato con gusto. In una parola: accogliente. Si tratta di un’idea e di un progetto importante forse il più impegnativo mai realizzato dall’Agesci che vuole essere un centro di ospitalità per il turismo sociale, per i giovani e le famiglie. Le scelte progettuali sono state improntate alla ricerca dell’equilibro tra l’essenzialità e la qualità degli ambienti il più possibile eco-compatibili. L’iniziativa nasce dal patrimonio, dalla cultura e dall'impegno di tutta l'associazione e si articola secondo i dettami dell’impresa sociale, con l’esplicita volontà di essere fermento e testimonianza di una realtà viva per il nostro Paese anche per meglio sottolineare l’intenzione di offrire un servizio non solo al nostro mondo di riferimento.
Intervengono:
Il Presidente del Comitato nazionale Alberto Fantuzzo
Il CapoScout Eugenio Garavini
Il Presidente dell’ente Mario di Carpegna Piero Gavinelli

L’AGESCI, Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, è un’associazione di giovani per i giovani, aperta a ragazzi e ragazze dagli 8 ai 21 anni. Ad oggi conta approssimativamente 180.000 associati distribuiti, nei circa 2000 gruppi, su tutto il territorio nazionale.
Seguirà rinfresco e visita della struttura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©