Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Ronghi contro Gabriele: colpevole del dramma sociale campano


Ronghi contro Gabriele: colpevole del dramma sociale campano
03/05/2010, 11:05

“Mentre il Papa rivolge il suo pensiero ai disoccupati, in Campania c’è chi pensa di affrontare il problema con un colpo di spugna”.

E’ quanto afferma il dirigente nazionale del MpA Salvatore Ronghi.

“Uno dei peggiori fallimenti del centro sinistra in Campania ha riguardato le politiche per il lavoro in quanto, al di là di progetti formativi assistenzialistici, non è stata messa in campo alcuna misura capace di creare nuova occupazione. Ma – prosegue Ronghi – il dramma sociale e umano di migliaia di disoccupati di Napoli e Campania non può essere affrontato esclusivamente con l’intenzione di cancellare ogni intervento ed ogni risorsa che, fino ad oggi, ha scongiurato l’esplosione di un’emergenza sociale. Le politiche attive per il lavoro – prosegue l’esponente del centro destra – devono essere finalizzare a favore dei disoccupati e delle imprese e non certamente contro qualcuno”.

“Per questo – conclude Ronghi – invito gli alleati del PdL ad uscire dalla logica della contrapposizione alle scelte operate dal centro sinistra e il Presidente della Regione Caldoro a fare proprie la profondità e l’importanza del pensiero del Papa e ad affrontare il tema dei disoccupati con la dovuta sensibilità politica e sociale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©