Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Ronghi: Fiat, Marchionne chiarisca futuro stabilimenti sud


Ronghi: Fiat, Marchionne chiarisca futuro stabilimenti sud
05/11/2009, 12:11


NAPOLI - “Dopo aver lanciato il piano di salvataggio e di rilancio di Chrysler, Marchionne faccia chiarezza sul futuro di Fiat con particolare riferimento agli stabilimenti del Sud Italia”. E’ quanto afferma il vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi, firmatario, insieme con tutti i Capigruppo dell’assemblea legislativa campana di un provvedimento finalizzato a chiedere al Governo un impegno preciso di Fiat a salvaguardia dei livelli occupazionali. “Mentre, oltreoceano, viene presentato il piano industriale di Chrysler, a Pomigliano D’Arco si sta passando alla cassa integrazione straordinaria per i 5128 lavoratori e per gli 8000 dell’indotto senza alcuna garanzia, come giustamente i sindacati stanno evidenziando e, soprattutto, senza alcuna certezza sul futuro dello stabilimento” - aggiunge il vice presidente dell’assemblea legislativa campana, che sollecita Governo e Fiat “a dare risposte chiare e concrete” e il presidente della Regione Bassolino “a intervenire sulla questione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©