Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

I locali concessi dal sindaco Vincenzo De Luca

Salerno, Don Merola apre fondazione anti-camorra


.

Salerno, Don Merola apre fondazione anti-camorra
14/03/2009, 12:03


Un altro traguardo contro la violenza e la criminalitá organizzata. Ad un anno dalla sua nascita la Fondazione " ’A voce d’ ’e creature" ha aperto una sede anche a Salerno, presso il teatro Arbostella, in via Verdi. Alla presenza del sindaco Vincenzo De Luca e di don Luigi Merola, il giovane sacerdote anticamorra che da cinque anni vive sotto scorta, si è tenuta la cerimonia d’inaugurazione dei locali concessi dall’amministrazione comunale. Uno spazio dedicato ai ragazzi ed alle loro famiglie per svolgere attivitá di aggregazione e togliere manovalanza alla criminalitá organizzata. La sede di Salerno, che ha avuto anche la collaborazione del Ministero dell’Innovazione, si affianca a quelle di Napoli e Pompei e presto anche alle succursali che nasceranno in Calabria e Veneto. «Insieme alle parrocchie, alle scuole ed alle associazioni cerchiamo di togliere i ragazzi dalla strada, vogliamo essere una risorsa per il territorio, lavorare insieme, senza andare in contrasto con nessuno, perché solo insieme si vince - afferma don Merola - I ragazzi devono avere punti di riferimento e di aggregazione non devono stare per strada".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©