Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Sant'Anastasia, potenziato il comando dei vigili


Sant'Anastasia, potenziato il comando dei vigili
18/12/2009, 15:12


SANT'ANASTASIA - Potenziato per un mese il Comando Polizia Municipale con la prossima immissione in servizio di sei agenti di P.M., in attesa dei due vigili motociclisti e di un apposito bando che porti alla selezione di altri soggetti idonei, da utilizzare per far fronte alle necessità con assunzioni a tempo determinato. L’aveva detto il commissario Ferrer che non avrebbe dimenticato la carenza di personale presso la Polizia Municipale e che, compatibilmente con le risorse economiche, avrebbe verificato la possibilità di risolvere la questione delle sei unità di P.M. fino al mese scorso in servizio a tempo determinato.
E l’azione decisa della sub commissaria delegata alla P.M., dott.ssa Maria Rosaria Picardi, che ha preteso maggiore presenza di personale P.M. sul territorio, ha avuto il suo sbocco in atti amministrativi concreti. In pieno accordo con il commissario dott. Gioacchino Ferrer e il sub-commissario Gianfranco D’Angelo che ha reperito i fondi necessari, sono stati adottati atti di Giunta Municipale in tempi brevissimi che rispondono a precise esigenze del paese. Un lavoro puntuale e tempestivo che ha coinvolto il responsabile del servizio personale, dott.ssa Giuseppa Ceriello, il Comandante della P.M., dott. Fabrizio Palladino e, per aspetti più specifici, il responsabile del servizio ambiente, dott. Luigi Terracciano.
“Mi è stato subito evidente che la carenza di personale nel Comando P.M. avrebbe potuto creare non poche difficoltà nel garantire l’ordine pubblico e il controllo del territorio. Intorno al lungo periodo delle festività natalizie ruotano numerose attività sia culturali che commerciali e specialmente in un paese turistico come Sant’Anastasia diventa fondamentale assicurare servizi adeguati, tali da rassicurare i cittadini e i turisti che vogliono “vivere il paese” in serenità. Per questo e tenendo anche conto del flusso turistico che visiterà il Santuario di Madonna dell’Arco e il Presepe Vivente. – afferma la sub commissaria, dott.ssa Maria Rosaria Picardi - mi sono adoperata, in accordo con il commissario Ferrer e il sub-commissario Gianfranco D’Angelo, per addivenire all’adozione di una delibera che tenesse conto della realtà attuale del Comando P.M. e stanziasse i fondi necessari a potenziarlo almeno per un mese, in attesa che gli altri adempimenti messi in essere giungano a compimento. Abbiamo bisogno di avere personale in strada, attento al territorio e al suo controllo e un Comando P.M. che, specie in questo periodo dell’anno, deve migliorare la funzionalità del servizio a tutela dei cittadini”.
Il Comandante P.M. ha, per la sua competenza, evidenziato la difficoltà di assicurare i numerosi compiti istituzionali del settore con il personale in servizio, che nel corso dell'ultimo anno è stato ridotto di ulteriori due unità per il collocamento in pensione di un vigile urbano e di uno specialista di vigilanza, sollecitando l’incremento dell'organico, anche a tempo determinato, per soddisfare le molteplici funzioni attribuite all'area di vigilanza sia in materia di sicurezza e viabilità che di controllo del territorio.
Per questo l’ufficio personale ha predisposto la delibera, approvata dalla Giunta dei commissari, di attivare la procedura prevista dal Capo XIV del regolamento comunale dei concorsi e delle altre forme di assunzione, finalizzata alla formazione di una graduatoria di merito da utilizzare per il reclutamento di Operatori di Polizia Municipale da assumere per esigenze straordinarie e limitate. Mentre per l’incremento stabile dell'organico di Polizia Municipale, con la determina n. 1021/2009 la responsabile del servizio personale, dott.ssa Giuseppa Ceriello, ha riattivato la procedura finalizzata all'assunzione a tempo indeterminato di due Agenti Motociclisti di Polizia Municipale.
“Tenuto conto delle esigenze di controllo del territorio anche in considerazione delle festività natalizie, si è ritenuto necessario potenziare il comando P.M. con l’immissione in servizio di n. 6 unità a tempo determinato per 30 giorni. Nel contempo – afferma il commissario prefettizio, dott. Gioacchino Ferrer – sono state impartite direttive per accelerare i tempi della procedura relativa alla copertura di due posti vacanti di Agenti Motociclisti di Polizia Municipale, nonché per dare il via alla selezione per la formazione di una nuova graduatoria da cui attingere le eventuali future assunzioni a tempo determinato. Per ora, quindi, assumiamo i cinque vigili che già sono stati in servizio, poi con la nuova selezione che sarà bandita potranno accedere tutti gli interessati che avranno i requisiti, perché vogliamo garantire trasparenza e partecipazione”.
Il potenziamento della P.M. va anche a garantire meglio l'adozione di tutte le misure finalizzate alla rimozione dei rifiuti illecitamente sversati sul territorio in danno dei responsabili, misure richieste, con la circolare n. 0031000 del 20/11/2009, dal Sottosegretario di Stato per l'emergenza rifiuti in Campania. Per questo è previsto un lavoro congiunto tra i due servizi Ambiente e Polizia Municipale, per l'individuazione degli autori degli abbandoni dei rifiuti nelle zone periferiche. I sei agenti motociclisti, già collocati nella graduatoria di merito di cui si è dotato l'Ente nel marzo 2006, che hanno prestato servizio in periodi non continuativi dal 2006 fino al 15 novembre scorso, in possesso di professionalità ed esperienza adeguata, sottoscriveranno a breve il contratto di lavoro a termine della durata di un mese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©