Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

Sant'Antimo, tutti in festa per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico


Sant'Antimo, tutti in festa per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico
23/09/2009, 10:09


Grande successo e grande partecipazione all’inaugurazione dell’anno scolastico 2009 -2010, tenutasi martedì mattina presso il centro sportivo comunale di Sant’Antimo. L’inaugurazione dell’anno scolastico è sempre un evento importante non solo per i ragazzi ma anche per tutta la città. Quest’anno però, questo momento si è rivestito di un’importanza particolare data la presenza non solo delle istituzioni locali, quali il sindaco Francesco Piemonte, l’assessore Maria Di Donato e l’amministrazione tutta; ma anche per la presenza dei maggiori rappresentanti dell’istituzione scolastica: il dott. Alberto Bottino direttore generale dell’USR per la Campania, e la dott.sa Lina Sasso ispettrice dell’MPI. In più si è avuta la presenza della massima istituzione provinciale qual è il Presidente della Provincia l’On Luigi Cesaro; affiancato dal dott. Gennaro Ferrara vice presidente della Provincia di Napoli, nonché assessore alle politiche scolastiche e formative. Il parterre degli ospiti illustri ha potuto godere anche della presenza, molto gradita agli alunni di tutti le scuole santantimesi intervenuti; del giornalista sportivo Raffaele Auriemma. “Ringrazio vivamente quest’amministrazione per aver voluto dare un significato così importante all’inizio dell’anno scolastico – ha dichiarato l’On. Cesaro – La scuola è un istituzione fondamentale nella nostra società, perché da essa è possibile delineare un nuovo processo evolutivo del paese”. Entusiasmato anche il primo cittadino che ha sottolineato la fondamentale sinergia creatasi in questi anni tra i dirigenti scolastici e l’amministrazione comunale. “La scuola a Sant’Antimo ha raggiunto un importante traguardo – ha esordito il sindaco Piemonte – il liceo scientifico da succursale del liceo di Frattamaggiore è diventata sede autonoma. Ma nonostante tutto si può e si deve fare ancora di più”. Gli oltre 300 alunni intervenuti accompagnati dai docenti e dai dirigenti, il cui trasporto al campo sportivo è stato offerto dal Comune; sono stati spettatori ed al tempo stesso protagonisti di un evento reso possibile grazie alla dott.sa Maria di Donato, assessore alla pubblica istruzione del comune di Sant’Antimo; supportata da tutta l’amministrazione, ed in modo particolare così come lei stessa ha dichiarato nel corso dell’incontro; dal consigliere di maggioranza Innocenzo Treviglio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©