Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Da gennaio ad Arborea. Si studia Franco e Ciccio

Sardegna Ariston:nasce la facoltà di scienze della felicità


Sardegna Ariston:nasce la facoltà di scienze della felicità
23/11/2011, 18:11

Cagliari – Singolare facoltà quella che prenderà il via a partire dal prossimo gennaio (se si raggiungono 380 adesioni) ad Arbore dove il regista Filippo Martinez ha ideato l’accademia della felicità, in cui si apprende l’arte della gioia. Quasi 100 gli iscritti alla facoltà di scienze della felicità e 40 i docenti tra attori, filosofi ricercatori e giornalisti guidati dall’attuale preside della facoltà di Giurisprudenza di Cagliari, Massimo Deiana. Questa iniziativa potrebbe sembrare un po’ bizzarra in quanto sembra non vi siano prospettive lavorative ma la possibilità di saper coniugare la capacità di vivere alla cultura cineasta e la voglia di imparare a sorridere alla vita hanno suscitato molta curiosità. Bisognerà attendere ancora un po’ però per conoscere le modalità d’iscrizione e le materie che – oltre a quelle tradizionali – saranno oggetto di studio da parte degli studenti ma sembra che tra le materie di studio ci siano Tex Willer, Francoecicciologia, Libertà, Divertentismo, Adescamento, Ars amatoria, Coscienza comparata, e poi Paura, Follia.
"È una università serissima"dice il preside Massimo Deiana, a capo della facoltà di Giurisprudenza di Cagliari e coordinatore del nuovo corso di laurea. Tra i docenti Vittorio Sgarbi e gli scrittori Francesco Abate, Michela Murgia e Barbara Alberti, con il leader del Movimento pastori sardi Felice Floris.
«Se non sarà felicità vera? Poco male - dice lo scienziato Gianluigi Gessa -. Almeno aiuterà a combattere le brutture della vita».

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©