Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

SCIENZA E SOCIETÀ SI STUDIANO A ISCHIA


SCIENZA E SOCIETÀ SI STUDIANO A ISCHIA
17/09/2008, 18:09

L'Istituto di Cibernetica "E. Caianiello" del Cnr di Napoli, in collaborazione con l'Università Bocconi di Milano e l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici organizzano il Corso Estivo "Scienza e Società" (Ischia, 26-28 settembre 2008).

Il corso ricostruirà alcune tappe dei rapporti tra scienza e società come si sono sviluppati nel corso del Novecento per approdare, con questa "rincorsa" e consapevolezza storica, ad alcune delle questioni maggiormente dibattute oggi.
Si parlerà così, in particolare, delle applicazioni militari, delle questioni ambientali poste dalla necessità di uno sviluppo sostenibile, delle scienze della vita e dei problemi bioetici.

Le mura della torre d'avorio che separava la scienza dal resto della società umana sono infatti crollate. Tra scienza e società, i rapporti sono diventati semplicemente necessari, sia per gli scienziati che per tutta la società. La scienza entra sempre più nella vita quotidiana dei cittadini.
E' parte sempre più rilevante e ineludibile non solo non solo della cultura dell'uomo, ma anche dell'economia, della politica, dell'etica. Scienza e democrazia sono due dimensioni che si intersecano sempre di più.

Il programma prevede gli interventi di Gianni Battimelli, Francesco Calogero, Andrea Cerroni, Silvia Garagna, Giulio Giorello, Pietro Greco, Angelo Guerraggio, Ugo Leone, Elena Mancini, Pietro Nastasi, Giovanni Paoloni, Nico Pitrelli, Gianfranco Sturloni, Settimo Termini.

Il corso si terrà presso la Biblioteca Antoniana di Ischia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©